Casella: rogo in un appartamento

Pisa brucia, arriva una lezione dagli ultras

 
RSS
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Follow Me

La tragedia di Pisa

Fuoco e fiamme a Pisa stanno bruciando ettari ed ettari di territorio e mettendo in ginocchio tanti paesi. Tantissime persone sfollate dalle proprie abitazioni, hanno trovato rifugio ed accoglienza in varie strutture messe a disposizione dalle istituzioni e dai volontari. Intanto il vento continua a soffiare e le fiamme divampano con forza e decisione, tanto che anche in Val di Serchio sono state evacuate tante case ed i vigili del fuoco, stanno cercando di contrastare il fuoco con grande forza, anche perchè oltre alla Val di Serchio, anche il monte Serra continua a bruciare.

Grande lezione da parte degli ultras della squadra del Pisa

Durante la partita tra Pisa ed Arezzo, gli ultras nerazzurri presenti nella curva nord dello stadio, hanno abbandonato il settore dopo circa 15 minuti di partita. Il motivo?. Lo hanno spiegato con uno striscione esplicativo che recitava così “La nostra terra brucia e voi volete giocare. Per noi oggi non c’è partita”. Una lezione per tutti e per il mondo del calcio intero, che secondo gli ultras del Pisa non ha avuto la giusta sensibilità per sospendere una partita di calcio, che non si poteva giocare in un momento così drammatico e difficile per tutta la gente della zona, da un incendio di dimensioni colossali e difficilmente gestibile.

Please follow and like us:
Pin Share
 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *