Posticipo Juve – Verona, analisi della partita

intopic.it feedelissimo.com  
 

Nel Posticipo Juve – Verona, i bianconeri arrivano dalla partita di mercoledì disputata a Madrid in Champions League, terminata con un rocambolesco 2-2. Il Verona invece l’ultima gara di campionato la ha persa contro il Milan, dopo essere rimasto per più di un ora in dieci uomini. In campionato invece i bianconeri arrivano dal pareggio di Firenze, uno 0-0 che non ha messo in evidenza un buon gioco di squadra. La Vecchia Signora ripresenta tra i pali Gianluigi Buffon, dopo la parentesi parigina, un mito del mondo juventino. Sarri presenta alcuni cambi rispetto alle ultime uscite, e lascia in panchina Pjanic, Khedira, De Ligte Higuain.

Posticipo Juve – Verona Il primo tempo

La partita parte con una buona occasione sui piedi di Cuadrado, che però di sinistro spara alle stelle. Al minuto 15 episodio dubbio in area gialloblu, fallo/non fallo su Ronaldo, ma niente. Al minuto 17 fallo di Demiral in area e rigore per il Verona. Parte Di Carmine dal dischetto, palla sul palo, sulla respinta tira un suo compagno e traversa piena. Passano 2-3 minuti ed arriva il vantaggio dei veronesi. Tiro da fuori al volo di Veloso e palla sotto l’incrocio, gran gol e sorpresa allo Stadium. Al minuto 30 arriva il pareggio della Juve, con un tiro da fuori di Aaron Ramsey all’esordio stagionale.

Ripresa

Secondo tempo emozionante. Al terzo Cuadrado entra in area, Gunter lo stende. Il direttore di gara non ha dubbi e decreta il calcio di rigore. Dal dischetto Ronaldo firma il sorpasso. Gli scaligeri non mollano e continuano a proporre un buon gioco. Vanno anche alcune colte vicino al pareggio, ma Buffon dimostra di essere ancora un grande portiere. Sarri adopera alcuni cambi nella ripresa. Entrano Pjanic, Higuain e Khedira. Io risultato non cambia, nonostante il Verona provi fino all’ultimo a giocarsela. La Juventus torna alla vittoria, non senza soffrire.

 
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di WebMagazine24
     
 
 

Articoli consigliati:


Autore dell'articolo: Marco Tavolacci

Marco Tavolacci
Nato a Cagliari il 12.08.1975, assistente Capo della Polizia di Stato. Amo scrivere e ho pubblicato un romanzo intitolato " La vita attraverso". Amo inoltre lo sport, il calcio in modo particolare, la musica, soprattutto heavy metal, il mare ed il sole. Esperto di calcio e cronaca