Quartararo vince il GP del Portogallo di MotoGP e sale in testa al campionato

Quartararo vince il GP del Portogallo di MotoGP e sale in testa al campionato

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Fabio Quartararo non vinceva una gara da Silverstone 2021 lo scorso agosto. Tuttavia sul circuito di Portimao ha superato Joan Mir al quarto giro e ha ottenuto una prima vittoria cruciale di una stagione finora difficile. Mir, partito secondo si era portato al comando inizialmente. Quartararo, invece, dalla quinta posizione, al via ha guadagnato il terzo posto. Tra i due campioni c’era il poleman di Pramac Johann Zarco, ma Quartararo lo ha sverniciato in curva 3.

Zarco è stato brevemente riportato al quinto posto dalla controparte ufficiale della Ducati Jack Miller e dalla Honda LCR di Alex Marquez, anche se Zarco ha rimontato rapidamente sul podio entro la fine del secondo giro. Quartararo ha superato Mir al quarto giro nella staccata di curva 1.

Fabio Quartararo si impone in Portogallo: la sintesi della gara

Immediatamente Quartararo ha conquistato un vantaggio di quasi un secondo e avrebbe continuato ad estenderlo quando Mir è tornato nelle grinfie di Zarco. Quest’ultimo avrebbe tentato di prendere il secondo posto all’inizio del 16° giro, con il pilota Pramac che è andato largo alla prima curva. Ma al giro successivo è riuscito nell’impresa. Miller però ha perso l’anteriore della propria Ducati alla prima curva all’inizio del giro 19, stendendo anche Mir e costringendolo al ritiro.

La direzione di gara ha posto sotto inchiesta l’incidente. Questo ha promosso Aleix Espargaro dell’Aprilia al terzo posto, con il vincitore dell’Argentina coinvolto all’inizio in una battaglia con Alex Marquez, Miguel Oliveira della KTM e un Alex Rins dalla carica dura sulla fabbrica gemella Suzuki. Rins si è qualificato al 23° posto dopo aver commesso un errore di strategia nella sessione Q1 da bagnato ad asciutto, ma nel primo giro è balzato all’11° e si è fatto strada attraverso la metà inferiore della top 10. In testa, Quartararo ha controllato il ritmo ed è riuscito a mettere oltre 6 secondi di distacco da Zarco. Negli ultimi giri ha alzato i tempi per non correre rischi.

Zarco si è dovuto difendere da Aleix Espargaro negli ultimi giri, ma ha tenuto duro per segnare il suo secondo podio del 2022 davanti al pilota Aprilia. L’incredibile lavoro di salvataggio di Rins lo porta al quarto posto e lo mette a pari punti con Quartararo in testa alla classifica (anche se quest’ultimo è in testa per il numero di vittorie in questa stagione). Entrambi i piloti hanno lanciato otto punti di vantaggio sull’ex leader del campionato Bastianini caduto al 10° giro dopo aver combattuto ai margini della top 10.

Bagnaia è stato autorizzato a correre questa mattina dopo che una grave caduta in qualifica lo ha lasciato ultimo in griglia. La top ten è stata completata da Maverick Vinales sulla sorella Aprilia, con Andrea Dovizioso di RNF Racing, il pilota della Ducati VR46 Luca Marini, Franco Morbidelli della Yamaha, il debuttante Tech3 KTM Remy Gardner e la bici sorella VR46 di Marco Bezzecchi hanno conquistato i punti finali. Una caduta per Takaaki Nakagami lo ha lasciato al 16° posto davanti al debuttante della RNF Darryn Binder, mentre Lorenzo Savadori, wildcard Aprilia, Fabio Di Giannantonio di Gresini e Jorge Martin di Pramac non sono riusciti tutti a raggiungere la bandiera a scacchi.

L’ordine di arrivo

Di seguito riportiamo l’ordine di arrivo del Gran Premio del Portogallo.

Pos Pilota Moto Distacco Intervallo
1 FranceFabio Quartararo Yamaha
2 France Johann Zarco Ducati 5.409 5.409
3 Spain Aleix Espargaro Aprilia 6.068 0.659
4 Spain Alex Rins Suzuki 9.633 3.565
5 Portugal Miguel Oliveira KTM 13.573 3.940
6 Spain Marc Marquez Honda 16.163 2.590
7 Spain Alex Marquez Honda 16.183 0.020
8 Italy Francesco Bagnaia Ducati 16.511 0.328
9 Spain Pol Espargaro Honda 16.769 0.258
10 Spain Maverick Viñales Aprilia 18.063 1.294
11 Italy Andrea Dovizioso Yamaha 29.029 10.966
12 Italy Luca Marini Ducati 29.249 0.220
13 Italy Franco Morbidelli Yamaha 33.354 4.105
14 Australia Remy Gardner KTM 40.205 6.851
15 Italy Marco Bezzecchi Ducati 46.052 5.847
16 Japan Takaaki Nakagami Honda 49.569 3.517
17 South Africa Darryn Binder Yamaha 50.303 0.734

Fonte immagine copertina: Yamaha Movistar MotoGP

Autore dell'articolo: Francesco Menna

Mi chiamo Francesco, classe 96. Laureato in Ingegneria Meccanica e studente alla magistrale di Ingegneria Meccanica per l'Energia e l'Ambiente alla Federico II di Napoli. Passione sfrenata per tutto ciò che ha un motore e va veloce. Per info e collaborazioni inviare una mail a framenna96@gmail.com