Quinto episodio WandaVision

Quinto episodio WandaVision: riferimenti a famosi film

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Nel corso della settimana scorsa, sulla piattaforma streaming Disney+, è stato rilasciato il quinto episodio di WandaVision. Ebbene, i fan della serie TV Marvel che vede come protagonisti Wanda Maximoff/Scarlet Witch interpretata da Elizabeth Olsen e Visione in quelli di Paul Bettany si sono sbizzarriti con alcuni commenti sul web. Infatti, sembrerebbe che la quinta puntata della serie TV sia stata ricca di curiosità.

Quinto episodio di WandaVision: tutte le curiosità, i riferimenti ad altri film e gli easter egg

Una delle principali curiosità della quinto episodio di WandaVision, riguarda un chiaro riferimento ad uno dei film più amati degli anni ’90. Infatti, la casa di Wanda Maximoff e Visione sembra somigliare moltissimo alla famosissima sitcom americana con protagoniste le gemelle Mary-Kate Olsen e Ashley Olsen. Dunque, le vere sorelle dell’attrice che interpreta la protagonista della serie TV Marvel.

Ad inizio puntata di WandaVision, Agnes (Kathryn Hahn) si riferisce alla sua stesa persona con l’appellativo di “Zia Agnes“. Ebbene, i fan della Casa delle Idee sapranno sapranno bene che “Zia Agatha” è il soprannome che Franklin Richards, utilizza per chiamare in maniera affettuosa la strega Agatha Harkness. Dunque si tratterebbe di easter egg che potrebbe trovare fondamento nelle ipotesi secondo cui “Agnes” potrebbe essere il nome di un altro personaggio che si nasconde, appunto, sotto questo appellativo.

Inoltre, la sigla del quinto episodio della serie TV Marvel sembra essere ispirata ad altre famose sitcom. Come Family Ties (Casa Keaton) Growing Pains (Genitori in blue jeans). Forse, non tutti sapranno che il regista di WandaVision, Matt Shakman, ha fatto parte del cast di Just the Ten of Us (Dieci sono pochi), nonché spin-off di Genitori in blue jeans.

Nata in Sokovia nel 1989 da Irina e Oleg Maximoff, entrambi uccisi in un raid aereo quando Wanda e il fratello gemello Pietro avevano 10 anni.
Grazie a questa frase, si conoscono i nomi dei genitori di Wanda Maximoff. Tuttavia, non è chiaro se si tratti dei genitori biologici o di genitori adottivi.
Fonte foto: fumettologica.it

Autore dell'articolo: Emanuela Acri

Grafica pubblicitaria, ha svolto gli studi all'Accademia di Belle Arti di Catanzaro e quella di Lecce, concludendo il percorso con il massimo dei voti. Appassionata di film horror e serie TV, collabora con alcuni siti online nella realizzazione di articoli di diversi argomenti,