Ranieri conferenza stampa sampdoria

Ranieri conferenza stampa Sampdoria: “Credo in questa squadra”

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Ranieri allenatore navigato presentato  alla conferenza stampa della Sampdoria, riprende ad allenare e lo fa a Genova. Un’ennesima avventura e scommessa per il tecnico di Testaccio. Un uomo equilibrato abituato alle scommesse, ma soprattutto a vincere. Finora ne ha vinte tante, ed in alcuni casi ha vinto anche trofei importanti e addirittura insperati. Adesso Ranieri ha una nuova missione, non semplice ma nemmeno impossibile.  Deve rivitalizzare la Sampdoria del presidente Ferrero. Una squadra che attualmente occupa l’ultima posizione in classifica con solo 3 punti. Un risultato davvero sorprendente in negativo, che ha portato all’esonero inevitabile  del pur bravo e stimato Eusebio Dì Francesco.

Ranieri riparte dalle sue idee

Ranieri nonostante i pessimi risultati raccolti finora dai genovesi, pare non essere particolarmente preoccupato. In carriera ha già affrontato situazioni particolari e ben più complicate. In conferenza stampa ha infatti esternato il suo pensiero. “Credo in questa squadra e nei suoi valori. Non mi pare che l’organico a disposizione sia equivalente ad un ultimo posto in classifica“, queste le sue dichiarazioni. Ha poi proseguito “Secondo  me ci sono all’interno della rosa, elementi che hanno anche buona qualità.  Per esempio Fabio Quagliarella,  oltre alla grande esperienza, può vantare ottime doti tecniche e di bomber consumato“.

Conferenza Stampa Sampdoria, parole importanti del  Mister Ranieri doriano

Il tecnico ha anche precisato di voler lavorare,  per cercare di tirar fuori il massimo da ognuno dei suoi calciatori. Ripartirà  proprio dalle certezze, come Quagliarella e altri calciatori importanti. Claudio Ranieri ha anche detto di confidare nrlla collaborazione ad esempio di Angelo Palombo, ex capitano blucerchiato che farà  parte del suo staff. “Devo ancora decidere con quale modulo giocare, e che formazione far scendere in campo. In questi giorni avrò  il tempo per iniziare a comprendere meglio alcuni aspetti”, ha chiosato l’ex mister giallorosso.

 

 

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24