Renzi audito sul caso Regeni

Renzi audito sul caso Regeni

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

ROMA – Renzi audito sul caso Regeni. Martedì 24 novembre, infatti, la Commissione parlamentare di inchiesta sulla morte di Giulio Regeni svolgerà l’audizione del senatore toscano (foto), fondatore di Italia Viva ed ex presidente del consiglio. L’appuntamento viene trasmesso in diretta web tv, a partire dalle ore 9.30, presso l’Aula del V piano di Palazzo San Macuto.

Nei mesi scorsi si era espresso sul tema anche Nicola Zingaretti. Ecco cosa aveva scritto su Facebook il segretario del Partito Democratico: “Il mantenimento di rapporti con l’Egitto è utile per proseguire la ricerca della verità sul caso di Giulio Regeni“.

Renzi audito sul caso Regeni

Non solo, però. C’è da dire altro. In merito alle polemiche di quest’estate, relativamente a un presunto ‘do ut des‘ sulla vicenda di Regeni dietro la vendita di alcune fregate, Zingaretti ci aveva tenuto a fare una precisazione:

“Noi non abbiamo mai legato la vicenda delle fregate italiane alla Marina egiziana all’idea di un possibile osceno scambio tra vendita di armi e diritti umani. Bene ha fatto il presidente Conte a dare immediata disponibilità a riferire alla Commissione parlamentare d’inchiesta. Per questo ora il Governo italiano deve essere coerente con l’affermata volontà di proseguire nella battaglia per la ricerca della verità”.

Tutto molto importante. Poi il segretario del Pd aveva concluso:

“È di fondamentale importanza, dunque, che il Governo con le figure preposte ai massimi livelli compia tutti i passi dovuti per ottenere dall’Egitto le condizioni elementari per avviare il processo e la possibilità di fare ulteriori passi in avanti nei rapporti bilaterali. Questo impegno è un atto dovuto e importante. Nei confronti di Giulio Regeni e della sua famiglia. Ma anche per la credibilità dell’Italia”.

Autore dell'articolo: Elena De Lellis