Riparte la Ligue 1

Riparte la Ligue 1, pareggi per Lille e Bordeaux

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com
 

Dopo cinque mesi di lunga attesa riparte finalmente la Ligue 1 e lo ha fatto con un anticipo del venerdì e due nella serata di sabato. Pareggio a reti bianche tra Bordeaux e Nantes nella gara inaugurale di questa stagione 2020-21, pari anche nel match tra Lille e Rennes 1-1, vince invece l’Angers 0-1 contro il Digione.

Riparte la Ligue 1, regna la noia tra Bordeaux e Nantes

Riparte la Ligue 1 ma lo fa in maniera non del tutto entusiasmante allo Stadio Matmut Atlantique di Bordeaux, a causa di uno scialbo 0-0 tra Girondin de Bordeaux e Nantes. Un primo tempo piuttosto bloccato nell’anticipo del venerdì, con un Nantes leggermente più pericoloso, grazie ad un paio di buone accelerazioni del velocissimo Simon. Partita dei padroni di casa probabilmente influenzata dall’espulsione arrivata nel primo tempo ai danni di Zerkane, a causa di un brutto pestone sulla caviglia di Pallois. Il Bordeaux nonostante tutto è riuscito a disputare un ottimo secondo tempo, senza subire gol ma soprattutto affacciandosi diverse volte nella metà campo avversaria.

Il riepilogo delle gare del sabato

Il sabato di Ligue 1 si è aperto con l’anticipo delle 17 tra Digione e Angers, gara in cui è bastata una rete di Ismael Traorè al 22^ per consegnare i tre punti alla squadra ospite. Decisamente più combattuto invece il prestigioso match tra Lille e Rennes, ovvero due tra le rivelazioni dello scorso campionato. La gara inizia con le due squadre piuttosto bloccate e a rompere gli equilibri ci pensa l’espulsione nel Rennes di Boey. Il terzino si è reso protagonista davvero di uno spiacevole episodio, andando a prendere in alto con il piede il pallone e colpendo in pieno la faccia dell’avversario.

Proprio dopo questo episodio infatti il Lille ha trovato fiducia, mettendo a segno al 40^ la rete del vantaggio con Jonathan Bamba. Il numero 7 si è inserito bene centralmente, stoppando e calciando di prima intenzione il pallone e sorprendendo in uscita il portiere. Al 43′ anche i padroni di casa finiscono in dieci uomini, a causa di un brutto intervento a forbice da dietro di Reinildo. Nella ripresa invece i ritmi si alzano in maniera importante e il Rennes soprattutto grazie alla qualità del neo entrato Camavinga riesce a pareggiarla. Il promettente 17enne prima si divora in spaccata sul secondo palo il gol e poi con una bella spizzata di testa mette a segno un assist vincente. Dalla sua deviazione area infatti arriva la rete del definitivo 1-1, con un Damien Da Silva abile a tuffarsi in scivolata sul secondo palo e a buttarla dentro.

 

Per favore supportaci e metti mi piace!!

Autore dell'articolo: Giovanni Paciotta

Avatar