Risorse per il calcio giovanile

Risorse per il calcio giovanile dalla Figc

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Risorse per il calcio giovanile dalla Figc. Investire sul futuro del pallone, sulle prossime generazioni di talenti e campioni attraverso fondi e progetti

E’ per questo che le risorse per il calcio giovanile sono poste in essere dalla Federazione; dopo le ingenti risorse erogate con il Fondo Salva Calcio (21 milioni e 700 mila euro) infatti il presidente Gravina pensa ai vivai.

Il calcio giovanile, quello che fa crescere prima di tutto come persone poi come atleti, merita di essere messo al centro della riforma del calcio.

In Italia esistono diverse città con una cultura di scuola calcio di altissimi livelli e forse dopo questa pandemia, è tempo di ripensare a tutto.

Ed è questo il motivo cioè che ha spinto la Figc ad abbattere il costo del tesseramento per i baby calciatori di quasi il 40% con uno stanziamento pari a 1,3 milioni di euro.

A questo intervento si aggiungono oltre anche 300mila euro a fondo perduto da destinare alle società di puro settore giovanile.

Le risorse investite dimostrano la grande attenzione riservata ai vivai

Questa dunque si completa con la totale restituzione della quota delle assicurazioni obbligatorie per la parte relativa alla sospensione dell’attività dovuta al Coronavirus; un importo pari a oltre il 30% del premio annuale (per un valore complessivo di 1 milione 650mila euro).

Queste due azioni congiunte rilanciano l’obiettivo di sviluppo del calcio italiano avviato prima dello scoppio dell’epidemia da Covid-19, liberando risorse fondamentali per far fronte alle difficoltà legate alla ripresa dell’attività sportiva.

A seguito di un tale intervento infine le dichiarazioni del presidente della Federazione Gabriele Gravina:

Con rinnovato senso di responsabilità siamo intervenuti a sostegno delle nostre bambine, dei nostri bambini, delle nostre ragazze e dei nostri ragazzi, il valore aggiunto del nostro movimento.

 Siamo una Federazione che dimostra di avere i piedi ben saldi a terra, ma che non rinuncia a programmare il futuro con ambizione e determinazione. 

 

Articoli simili: Libri in gioco del calcio femminile

Foto di Lukas da Pexels

Autore dell'articolo: Francesca DI Giuseppe

Francesca Di Giuseppe, nata a Pescara il 27 ottobre 1979, giornalista e titolare del blog Postcalcium.it. Il mio diario online dove racconto e parlo a mio della mia passione primaria: il calcio Laureata in Scienze Politiche presso l’Università degli Studi di Teramo con una tesi dedicata al calcio femminile. Parlare di calcio è il mezzo che ho per assecondare un’altra passione: la scrittura che mi porta ad avere collaborazioni con diverse testate giornalistiche regionali e nazionali.