Di Francesco cambia modulo

Sampdoria Di Francesco cambia modulo nella trasferta partenopea

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Di Francesco cambia modulo, le due sconfitte nelle prime due giornate, così come capitato anche ad altre cinque  squadre hanno portato il Mister pescarese ad un cambio tattico.  Da anni uno degli allenatori italiani più stimati sul panorama italiano. Il punto più alto della sua carriera è stata la semifinale di Champions League, poi persa con la Roma tra mille polemiche. Ora il mister ex Rome e Sassuolo si trova alla guida della Sampdoria, in questo inizio campionato non è di certo partito bene. Insomma un ruolino di marcia non esaltante, che i doriani vogliono ribaltare già dalla prossima sfida.

Cambio modulo previsto nella trasferta di Napoli

Per la gara contro il Napoli il San Paolo, Di Francesco ha in serbo la modifica del suo, 4-3-3, con il più compatto 3-4-3. In questa maniera, il tecnico doriano cercherà di infoltire il centrocampo, ed allo stesso tempo stringere le maglie difensive. Nelle prime due uscite stagionali infatti, i suoi ragazzi hanno messo in mostra errori in serie, e gravi amnesie nel reparto arretrato. Con il cambio di modulo, i due terzini del modulo 4-3-3,  sarebbero i nuovi esterni del centrocampo a quattro. In questo modo la cerniera difensiva dovrebbe stringersi, e sulle fasce si spera di bloccare gli assalti del Napoli, per poi ripartire in velocità con il tridente.

Di Francesco cambia modulo staremo a vedere

Il tridente di Eusebio Di Francesco sarà composto da: Emiliano Rigoni, Caprari e Quagliarella. Quest’ultimo è un ex con il dente sempre avvelenato, in grado  di pungere e far male. Il mister dei blu-cerchiati, spera di ritrovare i suoi ragazzi, il risultato e pian piano il gioco. Questa è sempre stata una sua prerogativa. Le sue squadre hanno sempre giocato un bel calcio, ed ora lui vorrebbe portare il suo credo calcistico anche a Genova. Per ora si riparte da una variante di modulo, in attesa che arrivino tempi migliori.

 

 

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24