Sarah Jessica Parker

Sarah Jessica Parker shock: “Io abusata sul set di Sex and the City”

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Star resa celebre da Sex and the City, ha rivelato che sarebbe stata ripetutamente molestata da un famoso attore americano e collega di set della celebre serie tv

Sarah Jessica Parker ha rivelato il suo dramma alla National Public Radio. L’attrice  ha confessato che sarebbe stata ripetutamente abusata da un collega di set all’epoca della sua partecipazione a Sex and the city. L’attrice non ha fatto il nome dell’uomo, ma si tratterebbe di un famoso attore americano. Durante la sua drammatica confessione, Sarah Jessica Parker ha dichiarato:

“Nonostante il mio ruolo non mi sentivo completamente nella posizione di parlare, non mi sentivo potente come l’uomo che si comportava in modo inappropriato.”

Sarah Jessica Parker e le molestie: la confessione dell’attrice

A ormai 15 anni dalla fine della famosa serie che l’ha lanciata al successo (Sex and the city, in cui interpretò il ruolo di Carrie Bradshaw), l’attrice di Sex and the City ha rivelato di essere stata molestata da un collega attore. All’epoca dei fatti sarebbe scattata la denuncia da parte dell’attrice, che rivelò tutto al suo manager. Stampa e telespettatori sarebbe stati tenuti all’oscuro, e ancora è top secret il nome dell’uomo incriminato.

“Ne ho parlato con il mio agente, che l’ha poi comunicato ai produttori. Il mio agente gli disse: “Se continua così, la mia assistita lascerà lo show. Le ho già mandato un biglietto, un biglietto di sola andata per lasciare la città e non tornerà più”. In poche ore, poi, però, cambiò tutto.”

La denuncia dell’attrice, lo scandalo Weinstein e la nascita del movimento MeToo

La confessione dell’attrice arriva ad oltre 1 anno dalla nascita del movimento MeToo, nato a seguito della denuncia da parte di moltissime attrici a seguito di episodi di violenza e di abuso nel mondo della cinematografia internazionale. La prima a denunciare in Italia è stata Asia Argento, che con le sue accuse insieme ad oltre 80 attrici ha costretto le forze dell’ordine ad avviare le prime indagini sul famoso produttore americano Harvey Weinstein. Come lui è stato indagato anche il noto attore Kevin Spacey, che per questo motivo sarebbe stato sospeso dalla fortunata serie televisiva House of Cards.

Fonte Foto: Wikimedia Commons

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24