Satispay

Satispay l’evoluzione per il bollo auto

 

Satispay l’evoluzione per il bollo auto; l’App che ci da la possibilità di pagare acquisti fatti nei negozi, da oggi permette di pagare anche il bollo Auto e moto.

Ma Satispay è molto di più. Si possono pagare diversi bollettini e acquistare servizi. Tutto questo in assoluta sicurezza. Infatti, permette di stabilire il tuo budget di partenza (cioè la quantità massima di denaro sufficiente ai tuoi acquisti) e nel caso un rimborso immediato.

Ma la vera chicca (che sta facendo di Satispay  l’App più desiderata) è la possibilità di pagare la tassa di possesso dei nostri veicoli.

Satispay, innovazione e semplicità con ogni tipo di pagamento

Quando Dario Brignone (CTO) e Alberto Dalmasso (CEO) hanno dato vita a Satispay, avevano un obiettivo ben preciso: rendere la vita facile alle persone.

 I co-founder di Satispay sono soddisfatti della loro App che oggi, da la possibilità di pagare qualsiasi tipo di bollettino. Ma soprattutto attivare diversi servizi per il consumatore.

La vera notizia però arriva in questi giorni: Satispay permette di pagare il bollo del nostro mezzo. 

Aggiornando i suoi servizi, quest’applicazione arricchisce di netto i suoi contenuti già esaustivi. Finalmente il bollo auto si potrà pagare comodamente dal proprio smartphone.

Satispay non smette quindi di stupire. Consideriamo ora che il bollo, in altre parole l’imposta legata al possesso di un veicolo, in passato fosse pagato diversamente.

 Bisognava recarsi o in un’agenzia ACI, o in una di pratiche automobilistiche. In alternativa si poteva pagare alle Poste o nelle Tabaccherie (o semplici ricevitorie).

Negli ultimi tempi, il sito ACI.it dava la possibilità, nel proprio spazio riservato al cliente di pagare online.

Nel caso delle strutture fisiche, il pagamento era legato spesso a lunghe code d’attesa. Questo per molte persone era vissuto come un incubo.

Oggi, grazie all’applicazione, tutto è rapido e sicuro. In tanti continueranno a pagare comodamente con i metodi tradizionali. Ma Satispay con la sua interfaccia semplice e intuitiva rende la corresponsione del bollo un’operazione leggera.

L’applicazione è fruibile da ogni zona d’Italia, basta fare pochi semplici passaggi:

SELEZIONARE IL TIPO DI VEICOLO (AUTOMOBILE, MOTOCICLO, ecc.)

INSERIRE IL NUMERO DI TARGA

E Satispay già visualizzerà subito l’importo da pagare. A questo punto:

CONFERMARE IL PAGAMENTO. Il costo della commissione è di 1€.

L’applicazione inoltre permette di salvare la ricevuta, che è stampabile e soprattutto inserisce il metodo reminder, che serve principalmente, in caso di dimenticanza, a pagare i bolli futuri.

Satispay: la nuova era digitale

Abbiamo già rilevato come quest’APP sia arrivata a conquistare con i suoi mezzi di agevolazione dei pagamenti. Ma bisogna dire principalmente che Satispay ha una community di 415 mila utenze, che in base agli ultimi dati sono in continuo aumento. 

Aver favoreggiato la vita ai membri dell’App la rende unica nel suo genere. Dalle ricariche telefoniche, ai pagamenti di diversi bollettini, PagoAP e risparmi, mancava solo quest’ultima funzionalità.

L’app, non a caso, nasce con uno scopo preciso: abbattere gradualmente le vecchie modalità di pagamento ai fini più pratici. Il sistema di canone innovativo con il quale si è affacciato sul mercato, eclissa soluzioni obsolete per altre veloci e soddisfacenti.

La nuova era digitale dei pagamenti porta avanti l’evoluzione, che comporta una copertura teorica di 6 Miliardi di euro l’anno.

Ora i co-founder di Satispay puntano ad altri servizi che saranno disponibili in maniera concreta nei prossimi mesi.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24