Sbranato Ettore Webber domatore di tigri del circo Orfei

Sbranato Ettore Weber domatore di tigri del circo Orfei

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Orrore sotto il tendone: sbranato Ettore Weber il domatore di tigri del Circo Orfei durante le prove a Triggiano (BA)

Bari, lì 05 luglio 2019 – Tragedia sotto il tendone durante le prove a Triggiano: sbranato Ettore Weber domatore di tigri del circo Orfei.


Ettore Weber, domatore di animali, mentre stava lavorando alle prove del Circo per lo spettacolo della serata, ha subito l’aggressione di ben 4 tigri; dunque, ferito profondamente dai 4 felini, il domatore non è riuscito a portare a termine la fuga ed è morto sbranato.


[adrotate banner=”37″]

Insediati nei dintorni di Triggiano il Circo stava per dare il via allo spettacolo della serata; mentre erano in corso le prove generali le tigri si sono ribellate. Quindi, Ettore Weber, 61 anni, nonostante la lunga esperienza come domatore non ha avuto la possibilità di mettersi in salvo. La messa a punto degli ultimi particolari gli è costata la vita senza possibilità di ricovero; infatti, vincolato all’interno della gabbia ha subìto l’aggressione prima di una tigre e successivamente delle altre 3 contemporaneamente! Nel giro di poco sono arrivati i carabinieri che non hanno potuto fare altro che constatare l’accaduto e, quindi, avviare le indagini per ricostruire i fatti.

Una dinamica che non ha lasciato scampo al domatore Ettore Weber

Stando a quanto accertato fino ad ora, la dinamica dei fatti riconduce alla ordinaria attività dei domatori; ma improvvisamente ed inaspettatamente (il Circo si stava esibendo già da giorni) una tigre ha sferrato un attacco contro di lui. Ettore Weber ha cercato di schivare i colpi ma sono entrate in azione le altre 3 tigri presenti nella gabbia; dunque, dapprima è azzannato e poi sbranato, senza possibilità di sopravvivenza. Gli addetti del Circo che si trovavano nei pressi dell’accaduto hanno tentato un intervento disperato per cercare di allontanare le tigri dal corpo del domatore; ma la ferocia delle tigri ha reso vano qualsiasi intervento risolutivo. Quindi, non è rimasto altro che telefonare al 118 per richiedere l’intervento dei Carabinieri. Anche l’ambulanza ha raggiunto il luogo della tragedia, ma non è stato possibile alcun soccorso.

Dunque, il mondo circense subisce un brutto colpo ed è diffuso il senso di choc. Il Circo avrebbe dovuto togliere le tende dopo il 14 luglio prossimo.

Altre notizie di cronaca sulla pagina del sito.

Autore dell'articolo: Paolo Di Sante

Ogni giorno genitori danno tutto per la famiglia, lavoratori si sacrificano per lo stipendio, disoccupati cercano lavoro, imprenditori e professionisti cercano di mandare avanti l'attività. E poi c'è l'Italia, un paese intasato di burocrazia e norme che sembrano remare contro chi si alza la mattina per affrontare la giornata. Tutto ciò ha mosso in me la voglia di pubblicare studi, ricerche ed appunti che sono frutto di oltre un ventennio di lavoro: adempimenti fiscali, civilistici ed amministrativi; servizi alle aziende ed alle persone in campo amministrativo e finanziario. Credo che la diffusione delle informazioni porti equità sociale. Il mio motto preferito: "l'unione fà la forza".