Senatori Juve, strigliata al gruppo

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com
 

Era nell’aria ed è arrivata. I senatori Juve hanno radunato la squadra, per fare un discorso molto importante. I più anziani come Buffon, Giorgio Chiellini e Bonucci, hanno cercato di far comprendere ai propri compagni cosa voglia dire, e cosa rappresenti la maglia della Juventus. Una maglia di certo pesante per chi la indossa, che mette pressione, e che per questo deve essere indossata ed onorata da chi ha le qualità per poterlo fare. I senatori hanno fatto un quadro generale del momento. Negli ultimi tempi, i bianconeri non sono stati all’altezza del loro blasone, nonostante abbiano mantenuto la testa della classifica. Il discorso è stato lineare, forte e utile a caricare la squadra.

Senatori Juve, parole molto importanti e incisive

“Alla Juve non ci si può accontentare. Questo deve essere il nostro punto di partenza”. Queste le parole di Leonardo Bonucci, uno dei capitani della Juventus. Questo intervento è stato utile per far comprendere, e dare la scossa a tutto lo spogliatoio. I compagni nell’ultimo periodo non hanno di certo fatto emergere il carattere tipico del club, e per questo i senatori hanno voluto suonare la carica. Adesso nelle prossime uscite dei bianconeri, si potrà capire se i compagni di squadra avranno compreso la “forza” delle parole pronunciate dagli “anziani”.

Interviene anche Gigi Buffon

Oltre a Leonardo Bonucci, nello spogliatoio juventino si è fatto sentire anche Gianluigi Buffon, storico portiere e leader della squadra. Ha parlato cercando di elogiare il lavoro del tecnico Maurizio Sarri. “Sta cercando di insegnarci qualcosa che, secondo me, è molto bello e straordinario. Vuole alzare il nostro livello alla massima potenza. Dobbiamo seguire la strada indicata dal nostro allenatore”. Queste le parole del portierone bianconero, che hanno messo in evidenza, come i senatori della Juventus siano schierati nettamente al fianco  del loro allenatore. Una testimonianza molto forte ed importante, che si spera possa dare la scossa a tutti i loro compagni. Le prossime sfide saranno fondamentali per comprenderlo.

Fonte Foto: Facebook

Per favore supportaci e metti mi piace!!

Autore dell'articolo: Marco Tavolacci

Marco Tavolacci
Nato a Cagliari il 12.08.1975, assistente Capo della Polizia di Stato. Amo scrivere e ho pubblicato un romanzo intitolato " La vita attraverso". Amo inoltre lo sport, il calcio in modo particolare, la musica, soprattutto heavy metal, il mare ed il sole. Esperto di calcio e cronaca