Spusu nuovo operatore mobile virtuale

Spusu nuovo operatore mobile virtuale arriva in Italia

intopic.it feedelissimo.com  
 

Spusu nuovo operatore mobile virtuale arriva in Italia. A quanto pare, a breve farà il suo debutto nel nostro Paese, un nuovo operatore mobile virtuale. Dopo l’arrivo di Kena Mobile, ho. Mobile, Iliad e molti altri, gli utenti potranno optare per un ulteriore operatore. Spusu è un operatore virtuale austriaco e molto probabilmente, potrebbe essere disponibile in Italia già a partire dai primi mesi del 2020.

Infatti, recentemente sono state arrivate conferme rassicuranti provenienti proprio dalla società australiana. L’argomento è saltato fuori nel corso di una intervista a cui ha preso parte Christian T. Anton insieme a Karl Katzbaer. Si tratta rispettivamente del Managing Director of Italian Expansion e del CEO di Mass Response Vertriebs. Dunque, entrambi hanno fornito dettagli importanti in merito al futuro e ai nuovi progetti della compagnia Spusu.

Spusu nuovo operatore mobile virtuale: tutti i dettagli

Visto che a breve arriverà il nuovo operatore virtuale Spusu, avrà bisogno di appoggiarsi ad alcune reti. Ebbene, il nuovo operatore australiano si appoggerà alla Wind Tre. Sicuramente Spusu, in arrivo a breve in Italia, darà del filo da torcere a Iliad, Kena, ho. Mobile e tutti gli altri operatore. Infatti, per accaparrarsi più clienti possibili, darà il via a offerte a dir poco vantaggiose. I prezzi saranno inevitabilmente competitivi, soprattutto all’inizio anche se, il nuovo operatore, potrebbe anche mantenere invariati i propri prezzi.

Con Spusu tutti i nuovi clienti potranno richiedere e attivare una nuova SIM (ovviamente) online. Tutto funzionerà, in merito all’attivazione, in modo più o meno simile ad Iliad. Dunque, il futuro nuovo arrivato potrebbe avere lo stesso successo ottenuto dal “rivale” francese.

A quanto pare, il nuovo operatore mobile punterà molto anche sul servizio clienti. Questo, dovrebbe essere molto efficiente e veloce, in modo tale da poter risolvere nel più breve tempo possibile i problemi a cui vanno in contro i loro clienti. Molto probabilmente, non è escluso che Spusu offrirà servizi 5G. Ovviamente, per fare ciò, il mercato italiano dovrà essere disponibile e avere le attrezzature adeguate per fornire un servizio ottimale.

Fonte foto copertina: tuttoandroid.net

Leggi anche Nuova app rileva gravi malattie agli occhi nei bambini

 
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di WebMagazine24
     
 
 

Articoli consigliati:


Autore dell'articolo: Emanuela Acri

Avatar
Grafica pubblicitaria, appassionata di tecnologia e sport.