Sylvester Stallone e un possibile sequel di Rocky

 

La saga di Rocky potrebbe non essere ancora finita. Dopo sei film di grande successo di Sylvester Stallone che seguono il pugile di Philly, il franchise ha ispirato una serie spin-off che mostrava l’anziano Rocky Balboa come allenatore di Adonis Creed. Ora, secondo un nuovo post tramite il suo account Instagram ufficiale , Stallone potrebbe tornare indietro nel tempo per esplorare il mondo di Rocky prima di diventare un campione di boxe.

Stallone ha pubblicato una foto accanto alla didascalia: “Ho iniziato stamattina scrivendo un trattamento per un prequel di Rocky per lo streaming. Idealmente 10 episodi per alcune stagioni per arrivare davvero al cuore dei personaggi”. Ha anche incluso le immagini di due pagine scritte a mano intitolate “Treatment for Rocky prequel series”.

“Immagina una macchina del tempo che ci riporterà semplicemente indietro alle origini di Rocky“, ha scritto Stallone in corsivo. ‘‘Un mondo cinematografico pieno di personaggi che sono stati amati da persone di tutto il mondo per quasi cinque decenni!

Sylvester Stallone e la dichiarazione sulla serie  prequel Rocky

La star di Rambo ha continuato il suo trattamento scrivendo che il potenziale spettacolo avrebbe portato gli spettatori alla “generazione più trasformista nella storia moderna: gli anni Sessanta”. Stallone ha quindi elencato alcuni eventi cruciali da esplorare negli anni della giovinezza di Rocky, come lo sbarco sulla luna, il movimento per i diritti civili, la guerra fredda e il movimento femminista. “Inutile dire che”, ha aggiunto Stallone alla fine della lista, “Gli anni ’60 erano un momento dinamico”.

Silvester Stallone ha scritto che immagina la serie guardando la “vita piuttosto semplice” di Robert “Rocky” Balboa tra “tutta questa tumulto sociale”. Ha continuato: “Quando abbiamo incontrato Rocky per la prima volta nel 1976, era un’anima molto persa, un uomo dimenticato, una vita sprecata fino a quando non è stato trasformato in un vincitore. Ora vediamo questo giovane lottare come tutti i giovani che cercano di trovare il loro posto “.

Stallone non ha offerto alcun pensiero su chi potrebbe interpretare il giovane Rocky. Suo figlio, Seargeoh , a 42 anni sarebbe probabilmente troppo vecchio per il ruolo. Quindi questo lascia la porta aperta agli attori pugili che sanno interpretare un convincente accento di Philly. Stallone ha concluso il suo post su IG affermando: “Ecco una piccola parte di come inizia il mio processo creativo… Spero che accada”. Ha aggiunto che poi è andato a pescare per schiarirsi le idee.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24