Trimestre deludente per Google: titolo cede del 4%

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

La società che controlla Google, Alphabet, delude le attese: nel primo trimestre le entrate sono pari a 36,34 miliardi di dollari. Le aspettative erano ben più alte, erano previste entrate pari ad almeno 37,33 miliardi di dollari.

È stata registrata una perdita di oltre il 4% del titolo nelle contrattazioni after hours a Wall Street. Gli utili registrati in merito al colosso di Mountain View hanno subito un forte calo. Tale decrescita ha interessato soprattutto i primi tre mesi dell’anno, con un calo del 29% a 6,7 miliardi di dollari. Su questi dati pesa anche la pesante multa imposta alla società dalla Unione europea.

Di cosa si occupa Alphabet?

Big “G” sviluppa  vari progetti  più o meno rilevanti per mezzo della sua holding partecipata  nata da qualche anno Alphabet inc. In quest’ultima  sono con il tempo confluiti numerosi progetti e aziende acquisite da Google, attività diverse dal  core business della società di Mountain View, ad esempio conoscerete la divisione Google X.  Quest’ultima è impegnata nella ricerca e realizzazione di soluzioni tecnologiche per il prossimo futuro.

Fonte Foto: Wikipedia.it

Google: entrate del trimestre inferiori a quanto previsto

C’è da precisare, però, che il Q1 2019 di Alphabet ha due diversi aspetti. Non vanno malissimo gli utili, ma diversamente va per il fatturato. Infatti i dati in merito al fatturato risultano essere ben al di sotto delle aspettative degli analisti, 36,34 miliardi di dollari, contro i 37,33 miliardi di dollari che si aspettavano.

Diversa risulta essere, invece, la situazione in merito l’utile per azione. In questo caso è stato registrato un incremento di 11,90 dollari. Era invece previsto un’utile pari a 10,61 dollari per azione. Secondo Alphabet è la seconda relazione trimestrale deludente. Prima di questa, dati deludenti erano stati registrati dal quarto trimestre del 2018. Nel 2018 il calo è stato causato sia da alcune spese in conto capitale superiori alle attese, sia da un margine operativo inferiore alle previsioni di consenso.

Dunque, nel Q1 2019, gli obiettivi di fatturato non hanno soddisfatto le aspettative. Il calo del fatturato è stato causato del rallentamento delle entrate pubblicitarie. Il primo trimestre del 2018 ha registrato il picco. Ma i ricavi da Google, secondo i dati emersi, sembrano essere in progressivo rallentamento. Ciò accade da ben quattro trimestri di fila. Quindi, dalle informazioni raccolte, sembra che le azione di Google siano in picchiata dopo un trimestrale deludente.

Per restare aggiornati sul tutte le novità riguardanti il mondo dell’attualità continuate a seguirci.

 

Fonte foto di copertina: Pixabay

Autore dell'articolo: Emanuela Acri

Avatar
Grafica pubblicitaria, ha svolto gli studi all'Accademia di Belle Arti di Catanzaro e quella di Lecce, concludendo il percorso con il massimo dei voti. Appassionata di film horror e serie TV, collabora con alcuni siti online nella realizzazione di articoli di diversi argomenti,