Facebook compra startup che controlla pc

Facebook compra startup che controlla pc con pensiero

intopic.it feedelissimo.com  
 

Facebook compra CTRL-LABS, startup che produce CTRL-kit che controlla il pc col pensiero

 

Mark Elliot Zuckerberg vuole il CTRL-kit che controlla il pc con il pensiero, quindi Facebook compra startup CTRL-Labs americana di ingegneri e scienziati.

Controllare i computer con il pensiero è, dunque, l’obiettivo che ha impostato Facebook; infatti, proprio per questo motivo, Facebook ha deciso di passare all’azione anche su questo piano, dopo l’accordo con Luxottica per gli occhiali a realtà aumentata. Quindi, ha comprato la startup americana CTRL-Labs, fondata nel 2015 da Thomas Reardon e Patrick Kaifosh, che hanno ottenuto dottorati in neuroscienze alla Columbia University.

Facebook vuole CTRL-kit per controllare il pc col pensiero

Tutto il sistema sviluppato dalla CTRL-Labs ha come fulcro un braccialetto. Il CTRL-kit è una piattaforma di interfaccia neurale, non invasiva, che consente agli sviluppatori di re-immaginare la relazione tra l’uomo e la macchina grazie anche ai nuovi schemi di controllo intuitivi.

In un post aziendale Andrew ‘Boz’ Bosworth, vicepresidente di Facebook per le attività legate alla realtà aumentata (AR) e virtuale (VR), ha spiegato:

“Abbiamo neuroni nel nostro midollo spinale che inviano segnali elettrici ai muscoli della nostra mano dicendo loro di muoversi in modo specifico come il click di un mouse o per premere un tasto. Il braccialetto decodificherà questi segnali e li tradurrà in segnali digitali che il vostro dispositivo può comprendere, dandovi il potere di controllare la vostra vita digitale“.

Riferendosi al CTRL-kit, il vicepresidente di Facebook per le attività legate alla realtà aumentata (AR) e virtuale (VR) ha detto anche:

“Tecnologie come queste hanno il potenziale di sprigionare nuove possibilità creative e re-immaginare le invenzioni del 19esimo secolo nel mondo del 21esimo secolo. È così che le nostre interazioni in VR e AR possono apparire un giorno. Il modo in cui ci connettiamo può cambiare”.

Facebook investe quasi 1 milione di euro per avere il CTRL-kit

Seguendo alcune indiscrezioni di stampa, il social network Facebook, per avere la CTRL-LABS ha sborsato tra i 500 milioni di dollari e il miliardo. Un portavoce del gruppo di Menlo Park (California) ha detto che la cifra è inferiore al miliardo.

Lo scorso febbraio CTRL-labs ha raccolto 28 milioni di dollari da fondi di Alphabet e Amazon.

☛ Puoi leggere anche:

Assegno unico figli e dote unica acquisti servizi infanzia

Fiat 500 elettrica da 2020:Red dot award per Centoventi

Enel costruirà parco eolico Kolskaya: costerà 273mln

Terna e FCA insieme per la mobilità elettrica

Ricavi di Chiara Ferragni 2018? Ecco i dati del bilancio

Facebook e Luxottica occhiali a realtà aumentata smart

DL Ambiente bozza bonus auto e taglio sussidi dannosi

Mise annuncia agevolazioni grandi progetti di R&S

Si saprà il nome di chi effettuerà operazioni bancarie

Fibonacci: successione aurea e matematica moderna

Brahmagupta è il matematico che introdusse lo zero

 

↪️ Altre  notizie di economia nella pagina dedicata del sito.

Fonte foto

 
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di WebMagazine24
     
 
 

Articoli consigliati:


Autore dell'articolo: Paolo Di Sante

Avatar
Ogni giorno genitori danno tutto per la famiglia, lavoratori si sacrificano per lo stipendio, disoccupati cercano lavoro, imprenditori e professionisti cercano di mandare avanti l'attività. E poi c'è l'Italia, un paese intasato di burocrazia e norme che sembrano remare contro chi si alza la mattina per affrontare la giornata. Tutto ciò ha mosso in me la voglia di pubblicare studi, ricerche ed appunti che sono frutto di oltre un ventennio di lavoro: adempimenti fiscali, civilistici ed amministrativi; servizi alle aziende ed alle persone in campo amministrativo e finanziario. Credo che la diffusione delle informazioni porti equità sociale. Il mio motto preferito: "l'unione fà la forza".