Mutismo selettivo: la dottoressa Di Meo

Mutismo selettivo: la dottoressa Di Meo alla UNICH

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Mutismo selettivo: la dottoressa Di Meo, specialista del disturbo, alla D’Annunzio di Chieti.

Il Mutismo selettivo è un disturbo d’ansia sociale che colpisce prevalentemente i bambini. Il suo campo verbale si restringe spesso a un solo genitore. In altre parole, li rende incapaci di parlare in particolari situazioni.

Per conoscere e approfondire il Mutismo selettivo, sarà possibile, in data 30 Maggio 2019, partecipare al seminario presso l’Università G. d’Annunzio di Chieti.

[adrotate banner=”37″]

Mutismo selettivo: la dottoressa Di Meo e gli interventi

Il convegno sul mutismo selettivo vedrà la straordinaria partecipazione della dottoressa Marta Di Meo; una delle figure più importanti ed esperte nel settore.

Il meeting si terrà dalle ore 15 alle ore 19.

La protagonista, che è anche reduce da Kiev, dove ha svolto una relazione sul mutismo selettivo (in un convegno internazionale molto importante), collabora con i massimi esponenti americani del disturbo; e affronterà un seminario intenso presso

l’Aula 1 del polo di Lettere.

A pubblicarne la notizia è la stessa Di Meo che, sulla sua pagina ufficiale Facebook scrive:

“Da ex studentessa a relatrice! Tornare nella “mia” università sarà molto emozionante! È da qui che è iniziato tutto!” .

Il mutismo selettivo, sarà trattato insieme a specialisti che da anni lavorano sul campo; e si rivolge agli studenti universitari.

Il convegno, prevede l’apertura del dibattito da parte del Presidente Regionale dell’Ordine Psicologi il dottor Tancredi Di Iullo. Inoltre, gode anche del Patrocinio degli Psicologi Abruzzesi.

La dottoressa Marta Di Meo, interverrà su quello che è il trattamento specifico del mutismo selettivo e sulle nuove scoperte che arrivano dagli Stati Uniti.

Con il dott. Cerbo e la dott.ssa Berenci, si affronteranno le tematiche diagnostiche e cliniche. Mentre i dirigenti scolastici Serafini e D’Orazio spiegheranno lo stato dell’arte nelle scuole; in ultima analisi, Marco Luciani e Roberto Gemmi, referenti dell’Aimuse, parleranno della loro esperienza con l’associazione, apportando un prezioso contributo al dibattito.

Per l’evento si prevede l’iscrizione obbligatoria con rilascio di attestato finale. Per iscriversi è sufficiente cliccare qui

Leggi anche:L’ansia dei bimbi per le punture, arriva la realtà virtuale

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24