Tutti negativi i tamponi del Napoli

Ufficiale: tutti negativi i tamponi del Napoli. I dettagli

 

Ufficiale: tutti negativi i tamponi del Napoli

Con un tweet pubblicato sul proprio profilo ufficiale, il Napoli ha reso noto che “sono tutti negativi i tamponi effettuati ieri al gruppo squadra. I prossimi tamponi saranno effettuati domani pomeriggio al Training Center”. Si tratta di una notizia più che positiva per la Serie A, che era stata vicina all’ipotesi di uno stop forzato dopo appena due settimane. Ipotesi che questa notizia decisamente positiva sembrerebbe al momento aver scongiurato. Anche se la situazione resta ancora molto delicata. Ufficiale: tutti negativi i tamponi del Napoli.

I nuovi test

Un’ottima notizia per i giocatori azzurri e i componenti dello staff della prima squadra, domenica scorsa impegnata al San Paolo nel match di campionato contro il Genoa. Lunedì sera il club rossoblù ha annunciato la positività di 14 tesserati (10 giocatori e 4 membri dello staff tecnico e medico). Per stare davvero sicuri però, calciatori e staff della società napoletana dovranno attendere il secondo giro di tamponi, che potrà confermare quanto di buono è trapelato oggi. In caso di qualche positività invece, potranno essere prese decisioni davvero drastiche.

Al momento la situazione peggiore è quella che sta vivendo il Genoa: la società rossoblù conta infatti ben quattordici positivi al Covid-19, tutti registrati al termine della sfida contro il Napoli, giocatasi al San Paolo. La situazione rimane al momento molto delicata, anche se questa arrivata in casa Napoli, è davvero una buona notizia. Da monitorare è dunque la situazione del Genoa, che dovrà risolvere la grana dei quattordici tesserati positivi al Covid-19. L’ipotesi più plausibile al momento, è quella di un rinvio della gara di campionato. Sfruttando anche la pausa dovuta alle nazionali per svolgere la quarantena obbligatoria di quattordici giorni. In questo modo il Genoa potrebbe tornare in campo per la metà di ottobre, salvo nuovi casi.

fonte immagine:twitter.com

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24