Un' ex corteggiatrice di U&D

Un’ex corteggiatrice di U&D rifiuta l’offerta lavorativa di Alfonso Signorini

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Un’ex corteggiatrice di U&D rifiuta l’offerta lavorativa di Alfonso Signorini. Stiamo parlando di Marta Pasqualato che in una recente intervista al Corriere aveva dichiarato di aver fatto un provino per entrare a far parte del caste del programma. Inoltre, ha detto anche di esser stata chiamata da Alfonso per entrare nella casa, ma ha declinato l’offerta preferendo dedicarsi alla sua attività di medico di famiglia.

La ragazza è un’ ex corteggiatrice di Uomini e Donne, nello specifico la non scelta di Nicolà Brigante.

 

Un’ex corteggiatrice di U&D rifiuta il Grande Fratello. Le dichiarazioni

Sempre al Corriere, Marta Pasqualato ha spiegato in maniera dettagliata la motivazione che l’ha spinta a declinare la sua partecipazione al reality. Il Gf Vip 6 è andato in onda in prime time su Canale 5, ogni settimana con doppio appuntamento. Al riguardo ha affermato: “Mi avevano chiesto di partecipare ad altri programmi. Ho anche fatto un provino per il Grande Fratello poi quando mi hanno chiamata ho rifiutato perché volevo fare il medico. Il posto in cui sono rimarrà vacante. Spero di poter rimanere per dare continuità ai pazienti che seguo, mi sembra giusto per loro. Adesso che mi sveglio ogni mattina alle 6 per andare in studio sono molto più felice di quando mi alzavo alle 11 per scrivere sui social. Il sogno di carriera di tutti sembra essere la popolarità sui social. Non li rinnego di sicuro, grazie a quelli mi sono pagata diversi anni di università. Non vengo da una famiglia abbiente, non mi hanno fatto mancare nulla ma non navigavamo nell’oro. Mi ricordo bene quando ero piccola e c’erano le bollette da pagare”.

Non resta quindi che attendere lo scorrere del tempo per vedere se ci sarà qualche cambio di idea, o se ci potrà essere per lei una nuova opportunità nella prossima edizione del Gf Vip 6 che è stata confermata per il prossimo settembre.

Autore dell'articolo: Annamaria Sabiu