Per Vincenzo Nibali

Vincenzo Nibali dice no al Mondiale. Le motivazioni

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Vincenzo Nibali dice no al Mondiale di ciclismo in programma nello Yorkshire. Davide Cassani aveva inserito lo Squalo dello Stretto nella prima lista dei 16 convocati per i mondiali in programma dal 22 al 29 settembre. Il Ct azzurro durante la conferenza stampa dopo la Coppa Bernocchi vinta da Bauhaus, ha annunciato: “Ho bisogno di altre risposte. Aspetterò la conclusione delle gare italiane per definire la lista degli otto”. Tra i preallertati vi sono anche Davide Ballerini, Alberto Bettiol, Davide Cimolai, Damiano Caruso, Dario Cataldo, Sonny Colbrelli, Fabio Felline, Davide Formolo, Gianni Moscon, Daniel Oss, Salvatore Puccio, Matteo Trentin, Diego Ulissi, Andrea Vendrame e Giovanni Visconti. Mentre Edoardo Affini e Filippo Ganna parteciperanno invece alla cronometro, Elia Viviani invece, sarà il leader della Team Relay.

Vincenzo Nibali dice no al Mondiale. Le dichiarazioni del corridore

Vincenzo Nibali ha deciso di non partire per la spedizione azzurra ai Mondiali nello Yorkshire. Il corridore messinese ha spiegato le sue motivazioni in un’intervista rilasciata alla Gazzetta dello Sport. “La maglia azzurra per me è sacra e va rispettata. Non sono al top e non è giusto che porti via il posto a un compagno”, ha affermato Lo Squalo dello Stretto. Il corridore ha poi precisato i patti chiari con Davide Cassani: “Risentiamoci dopo il Canada e faremo il punto”. Nibali infatti, si era testato senza grandi prove a GP de Québec e GP de Montréal e ha ritenuto opportuno tirarsi indietro dal mondiale, non potendo essere di supporto.

Al Mondiale non ci sarà nemmeno Egan Bernal. Il colombiano, vincitore del Tour de France, al momento non ha  motivato la sua decisione. Nella prova sarà sostituito dal corridore della Movistar Carlos Betancur. Ha dato forfait all’evento, anche il corridore polacco Michal Kwiatkowski, che ha sentito la necessità di fermarsi dopo un’intensa stagione di corse.

 

 

 

Fonte immagine: https://cyclingpro.net/spaziociclismo/yorkshire-2019/yorkshire-2019-vincenzo-nibali-rinuncia-non-sono-al-top-non-e-giusto-porti-via-il-posto-a-un-compagno/

Autore dell'articolo: Annamaria Sabiu