Yoshinori Ono lascia Capcom dopo 30 anni

Yoshinori Ono lascia Capcom dopo 30 anni

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.comSegnala a Zazoom - Blog Directory
 

Yoshinori Ono lascia Capcom dopo una carriera lunga circa 30 anni. Ono è il creatore di un videogioco leggendario che risponde al nome di Street Fighter. Yoshinori si dimetterà dal suo ruolo di responsabile generale del marchio Capcom quest’estate. Con un post su Twitter, Ono ha ringraziato i fan e l’FGC per averlo supportato durante il suo mandato con Capcom. Ha fatto riferimento ai “bei tempi, tempi brutti e tempi inesistenti” che ha vissuto durante la produzione del franchise di Street Fighter.

Il mio cuore è pieno di apprezzamento per quei giocatori che hanno dato un caloroso e gentile supporto al marchio“, ha detto Ono, terminando la sua dichiarazione con “Shoryuken!” il suo grido di battaglia.

Yoshinori Ono lascia Capcom: la sua lunga carriera di successi

Entrato originariamente in Capcom come produttore del suono nei primi anni ’90, Ono ha lavorato con franchise come Mega Man, Muscle Bomber, Breath of Fire e Devil May Cry, prima di passare a ruoli più manageriali nei titoli Onimusha: Dawn of Dreams, Dead Rising , Shadow of Rome e Capcom Fighting Jam. 

Ono è considerato la forza trainante dello spettacolare ritorno di Street Fighter nel 2008. Essenzialmente era considerato un “franchise morto” da Capcom. Ono, però, ha fatto pressioni su Street Fighter IV e sul suo “ritorno alle origini” teorico, con il lancio del sequel con un successo incredibile. Da allora Ono è stato la punta di diamante del franchise di combattimento di punta. Ha supervisionato la produzione di sequel principali, spin-off come Street Fighter x Tekken, la serie web Street Fighter: Resurrection e il campionato di eSport Capcom Pro-Tour.

Si tratta di una persona che ha avuto una certa influenza nel mondo dei videogiochi. Ricordo i pomeriggi passati da piccolo avanti a Street Fighter, e quanto fosse complesso quel gioco per l’epoca. Si chiude, dunque, un capitolo storico per il mondo dei videogiochi. Chissà quale sarà il suo futuro?

Via

Fonte immagine copertina: Siliconera

Per favore supportaci e metti mi piace!!

Autore dell'articolo: Francesco Menna

Avatar
Mi chiamo Francesco, classe 96. Laureato in Ingegneria Meccanica e studente alla magistrale di Ingegneria Meccanica per l'Energia e l'Ambiente alla Federico II di Napoli. Passione sfrenata per tutto ciò che ha un motore e va veloce. Per info e collaborazioni inviare una mail a framenna96@gmail.com