Zero e Lode: le voci sul futuro del programma

Zero e Lode è il quiz pomeridiano che va in onda su Rai 1 dal lunedì al venerdì alle ore 14:00. Il game show è condotto da Alessandro Greco e, dopo un debutto discreto (11% di share), ha faticato a superare la soglia del 9% di share. Sarà l’orario inadatto per un gioco a premi, oppure il fatto che il programma non piace ai più, fatto sta che sono anni che la Rai nella fascia oraria 14-15 fa fatica a fare ascolti buoni. Per questo motivo, la trasmissione a sfondo giuridico “Torto o Ragione” in onda fino alla scorsa stagione è stata cancellata.

Ma, nonostante ciò, la situazione non è affatto migliorata ed il daytime pomeridiano è ancora sotto dominio delle soap in onda su Canale 5. Secondo alcune voci, Zero e Lode sarebbe prossimo alla chiusura per ascolti bassi e a Napoli stanno già partendo le operazioni di “smantellamento” dello studio in cui viene registrato il quiz, il cui termine di messa in onda è previsto per febbraio.

Zero e Lode vicino alla chiusura?

Secondo quanto emerso da un articolo pubblicato da Affari Italiani, il game show condotto da Alessandro Greco sarebbe prossimo alla chiusura. Gira voce, infatti, che a Napoli (dove si svolgono le registrazioni del programma) stanno per essere smontati la scenografia e lo studio della trasmissione che, nel mese di febbraio terminerà la messa in onda come inizialmente previsto. Le colpe sulla presunta chiusura del programma sarebbero gli ascolti bassi che, tra l’altro, darebbero uno scarso traino alla prima parte de La Vita in Diretta che, talvolta, ha fatto risultati anche peggiori del game show di Greco fino a toccare l’8% settimana scorsa, mentre Greco è sempre stabile tra il 9 ed il 10% di share.

Così come non trae beneficio la seconda parte della trasmissione condotta da Marco Liorni e Francesca Fialdini, il quale dopo una prima settimana discreta, è stata sempre battuta nettamente dalla concorrenza di Pomeriggio 5 in onda sul quinto canale e condotto da Barbara D’Urso. Pertanto, stiamo parlando di voci, in attesa di notizie ufficiose che confermino o meno la cosa.

Via