Ziliani contro la Juve sulla gestione CR7

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Ziliani contro la Juve per l’utilizzo di Cristiano Ronaldo, non capace di sfruttare il potenziale del numero sette portoghese.

Domani la Juventus di Andrea Pirlo ritorna in Champions League, per la sfida di andata degli Ottavi di finale. I bianconeri sfideranno il Porto allo Estádio do Dragão di Porto, cercando di arrivare alla sfida di ritorno con un risultato favorevole. Il Porto non ha mai vinto contro la Juventus nei cinque precedenti europei, collezionando un pareggio e quattro sconfitte. Grande atteso della serata sarà sicuramente Cristiano Ronaldo, che ritorna nella sua Portogallo. La Gazzetta dello Sport ha dedicato uno spazio sul proprio sito al suo ritorno, scatenando la reazione di Paolo Ziliani.

Ziliani contro la Juve: “Si sono esaltati solo gli avversari”

Ziliani contro la Juve

Sono ormai una costante gli insulti di Ziliani contro la Juve. Ogni giorno il profilo Twitter del noto giornalista ed ex calciatore si condisce di tweet al veleno verso la società bianconera. Il nuovo attacco riguarda la gestione di Cristiano Ronaldo a Torino. Il tutto è iniziato con una notizia de La Gazzetta dello Sport, intitolata: “Il re torna a casa: è nelle gare senza appello che CR7 si esalta“. Da qui Ziliani ha colto la palla al balzo per mandare una stoccata alla società bianconera. Nel tweet si legge: “E magari se una squadra decente lo aiuta è meglio. Come ha fatto il #RealMadrid per 9 anni, vincendo con lui 4 #Champions. Come non ha fatto la #Juventus nelle partite “senza appello” con l’#Ajax due anni fa e col #Lione un anno fa. Quando si sono esaltati solo gli avversari“.

Il giornalista de Il Fatto Quotidiano ha descritto le partite fallite dalla Juventus in campo europeo, in cui da favorita si è ritrovata eliminata, scatenando la protesta dei tifosi. In ognuno di quei match non ha funzionato il fattore CR7, che doveva essere l’elemento in più della Juve di Agnelli.

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24