Zlatan Ibrahimovic testimonial

Zlatan Ibrahimovic testimonial contro il Covid per Regione Lombardia

Zlatan Ibrahimovic testimonial d’eccezione per la lotta al Covid-19. Infatti nella giornata di ieri Regione Lombardia ha pubblicato sulle sue pagine social il video girato con l’attaccante milanista. Un progetto di sensibilizzazione alla responsabilità per contrastare il Coronavirus. Riprese girate dalla fantastica terrazza panoramica al trentottesimo piano del palazzo di Regione con lo skyline del quartiere Isola di Milano a fare da cornice per l’importante messaggio. Lo svedese invita le persone ad usare le mascherine e mantenere il distanziamento sociale previsto dalle norme anti-Covid. Queste le parole del campione:

“Il virus mi ha sfidato e io ho vinto. Ma tu non sei Zlatan, non sfidare il virus. Usa la testa, rispetta le regole, distanziamento e mascherina, sempre. Vinciamo noi”. 

Il presidente Attilio Fontana sulla sua pagina Facebook ha ringraziato il campione, spiegando la scelta di coinvolgere lo svedese.
“Grazie Ibra per questo importante contributo. Insieme vinciamo! Zlatan Ibrahimovic a fine settembre risultò positivo al Coronavirus, il suo commento fu: ‘Il Covid ha avuto il coraggio di sfidarmi? Cattiva idea’. Dopo 15 giorni di stop, Zlatan torna in campo. L’idea di coinvolgere Ibra mi è venuta vedendolo giocare la sera del derby, ho pensato che avrebbe potuto aiutarci a lanciare un messaggio. Lui ha accettato l’invito dimostrando una grandissima sensibilità e assoluta disponibilità. Per questo lo ringrazio”. 

 

Zlatan Ibrahimovic testimonial perfetto dopo aver vinto la sua battaglia

Zlatan non è solo un carismatico campione: lo scorso 24 settembre è risultato positivo al Covid-19. La sua malattia e soprattutto la sua guarigione lo rendono il testimonial perfetto per il contrasto a questa terribile malattia. Amato dai giovani e sempre sotto i riflettori, è capace di catalizzare l’attenzione e lanciare un messaggio che si spera arrivi a tutti. Il Coronavirus colpisce tutti, campioni compresi. Con la sua immancabile immodestia Ibra fa sorridere e ci ricorda di proteggerci sempre.

 

Potrebbe interessare anche questo articolo: Dovizioso in Yamaha: a Valencia l’annuncio ufficiale.

 

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tre + 6 =