Zona rossa il fallimento

Zona Rossa: il fallimento della politica e non solo

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

La zona rossa è diventata ormai un incubo. Si è diffusa rapidamente a macchia d’olio in tutto il pianeta, mettendo di fatto in ginocchio l’economia mondiale. Serrande abbassate ovunque, e attività commerciali senza più nessuna risorsa. Siamo un giunti ad un bivio. Se l’economia continua a restare dormiente, probabilmente sarà quasi impossibile risollevarsi e ripartire. La zona rossa e la chiusura della maggior parte delle attività, in un primo momento poteva avere un senso. Forse era l’unico rimedio possibile, quello in grado di frenare la continua escalation dei contagi. Ad un anno di distanza, adottare ancora lo stesso metodo, pare essere la più grande sconfitta.

Zona rossa, unico rimedio possibile?

Una sconfitta generale, sia per la politica che per tutto il tessuto sociale. I famosi lockdown, le zone rosse, arancioni e gialle, hanno dato risultati altalenanti. In un primo momento, hanno fornito risposte adeguate, ma oggi suonano come una grande sconfitta. I vaccini probabilmente, sono l’unico rimedio possibile, in grado di arginare una pandemia forte e di rapida diffusione. L’Europa da questo punto di vista, si è fatta trovare assolutamente impreparata. Troppi i ritardi nella vaccinazione dei cittadini. Ciò sta continuando a “favorire” le chiusure da zona rossa o di altro colore.

Europa indietro, mentre gli altri…

Se l’Europa e la sua politica, si sono dimostrati inadeguati, c’è chi ha fatto meglio. Israele ad esempio ha investito sulla campagna vaccinale, riuscendo a riaprire parecchie attività, e tornando ad una sorta di normalità. L’Inghilterra ugualmente ha messo in piedi una struttura importante, eseguendo una vaccinazione rapida e capillare. Adesso anche in questa area del pianeta, si sta provvedendo a riaprire le attività ed a far ripartire l’economia. Anche in questo caso stiamo parlando di un paese, che a suo tempo, è uscito dalla morsa dell’Europa. Negli altri luoghi, continua la promulgazione della zona rossa e la morte dell’economia.

Autore dell'articolo: Marco Tavolacci

Avatar