38^ giornata Serie A

32′ giornata di Serie A, i risultati della domenica

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Una 32′ giornata di Serie A molto spettacolare e ricca di gol, tra cui spicca nelle gare domenicali il pari 2-2 tra Napoli e Milan. Grande vittoria in ottica salvezza per il Genoa invece contro la SPAL e per la Sampdoria in trasferta ad Udine, nelle altre gare delle 19 e 30 arrivano ben tre pareggi.

32′ giornata di Serie A, il riepilogo della domenica

La domenica di questa 32′ giornata di Serie A, si è aperta con lo scontro salvezza delle ore 17 e 15 tra Genoa e SPAL, con i rossoblù vincenti 2-0 al Ferraris. A sbloccarla ci ha pensato l’esperto Pandev al 24′, poi sbaglia un rigore Iago Falquè e nella ripresa chiude la pratica Schone e manda i ferraresi a un passo dalla Serie B. Nelle gare delle 19 e 30 ha regnato invece il segno X, con ben tre pareggi su quattro partite disputate. Quello tra Parma e Bologna è stato davvero rocambolesco di pari, con ben due reti segnate nei minuti di recupero dai Ducali, prima con Jasmin Kurtic e infine con il centravanti Roberto Inglese.

Pareggia la Fiorentina e vince la Sampdoria

Pareggio in extremis anche per la Fiorentina in casa contro l’Hellas Verona, dopo il gol del vantaggio nel primo tempo di Faraoni, i veneti si sono fatti riprendere al 96′ da una rete di Patrick Cutrone. Per gli uomini di Juric dopo questo risultato si allontana dunque l’obiettivo Europa, considerando anche un calendario non semplicissimo per loro.

A concludere la triade di pareggi delle 19 e 30 ci pensa il Cagliari, i rossoblù impattano in maniera piuttosto deludente sullo 0-0 contro il Lecce. Un punto molto buono in ottica salvezza per i pugliesi, visto un Genoa distante solo un punto e con gli uomini di Liverani pronti a battagliare fino alla fine. Grande vittoria invece per la Sampdoria di Claudio Ranieri, in virtù di un ottimo 1-3 rifilato in casa dell’Udinese. Anche questa partita è stata decisa nel finale, grazie alle reti di Bonazzoli al minuto 84′ e Gabbiadini nei minuti di recupero finali.

Pareggio spettacolare tra Napoli e Milan

Una domenica di questa 32′ giornata di Serie A piena zeppa di pareggi e non si smentisce in tal senso neppure la gara delle 21 e 45 tra Napoli e Milan. I partenopei dominano la partita, ma concretizzano poco e ne approfittano dunque i rossoneri portandosi in vantaggio al 20′ minuto, grazie ad una conclusione al volo di Theo Hernandez. La risposta del Napoli arriva al 34′ minuto dagli sviluppi di un calcio di punizione, a pareggiarla ci pensa quindi Di Lorenzo, abile prima a colpire di testa e poi a tuffarsi in scivolata sulla ribattuta.

Nella ripresa i partenopei continuano a spingere e trovano anche la rete del momentaneo vantaggio, grazie ad un’ottima conclusione rasoterra di Mertens, servito molto bene da un cross dalla destra di Callejon. Al 73′ viene assegnato però un rigore al Milan e dal dischetto Kessiè non sbaglia e spazia completamente Ospina trovando il definitivo 2-2. Gli uomini di Stefano Pioli grazie a questo importante risultato, possono quindi continuare a sognare l’Europa League.

 

Autore dell'articolo: Giovanni Paciotta

Avatar