A Lampedusa Richard Gere

A Lampedusa Richard Gere per sostenere Open Arms

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

A Lampedusa Richard Gere per sostenere Open Arms. Durante una conferenza stampa tenutasi nei pressi dell’aeroporto di Lampedusa è intervenuto Riccardo Gatti. Oltre al presidente dell’Open Arms, sono intervenuti anche Richard Gere e Gabriele Rubini, meglio conosciuto come Chef Rubio.

“Ieri abbiamo presentato alla Procura di Romae a quella di Agrigento un esposto col quale chiediamo di verificare se questa situazione non rappresenti una fattispecie di reato. E nel caso individuare i responsabili”.

Sono state queste le parole di Riccardo Gatti. Da bordo della Ong hanno fornito alcune informazioni per dare spiegazione sulle condizioni sulla nave. Ovviamente le i migranti, dopo aver passato giorni in mare aperto, versavano in condizioni abbastanza gravi.

Ospite “speciale” a Lampedusa Richard Gere

A bordo della Ong spagnola ci sono ben 120 migranti. La nave è ferma da giorni al largo dell’isola di Lampedusa. A quanto pare la Ong in questione ha prestato soccorso, nel corso della notte, ad altre 39 persone.  Ovviamente non poteva non intervenire il ministro dell’Interno Matteo Salvini. Queste le sue parole in merito alla vicenda di Ocean Viking:

“Ong francese, su nave con bandiera norvegese, carica 80 immigrati in acque libiche. Sono pronto a firmare il divieto di ingresso nelle acque italiane. Al governo spagnolo abbiamo invece scritto di farsi carico dei 120 immigrati a bordo della Open Arms, Ong spagnola”.

In una nota di Open Arms, si leggono alcune parole in merito alla Ong spagnola e al soccorso avvenuto l’1 agosto nei confronti dei 124 migranti che si trovavano in difficoltà:

“Richard Gere ci ha raggiunti a Lampedusa per dare il suo sostegno al nostro equipaggio e a tutte le persone a bordo. Riteniamo inaccettabile che la vita di uomini, donne e bambini continui ad essere ignorata e che i diritti sanciti dalle Convezioni internazionali continuino ad essere sistematicamente violati”.

Dunque, l’attore è arrivato a Lampedusa per fornire il suo sostegno a tutti coloro i quali erano a bordo della nave. Richard Gare ha anche preso parte alla conferenza che si è tenuta nella giornata di ieri all’aeroporto di Lampedusa.

Fonte foto di copertina: ilmessaggero

Leggi anche Tav nuovo stress test previsto domani in Senato

Autore dell'articolo: Emanuela Acri

Grafica pubblicitaria, ha svolto gli studi all'Accademia di Belle Arti di Catanzaro e quella di Lecce, concludendo il percorso con il massimo dei voti. Appassionata di film horror e serie TV, collabora con alcuni siti online nella realizzazione di articoli di diversi argomenti,