Acido, a Rimini muore un idraulico

Acido, forse l’idraulico si è suicidato

Acido provoca la morte di un idraulico a Rimini. Si chiamava Stefano Amadori e aveva 54 anni, l’uomo che ha perso la vita nel riminese. Al momento, l’ipotesi più attendibile sarebbe quella del suicidio. L’uomo aveva bevuto una bottiglia di aranciata, nella quale era contenuta una dose mortale di veleno. I familiari non credono che Stefano abbia compiuto un gesto disperato, non ne vedono le ragioni. La quantità di veleno era piuttosto alta, tanto che la vittima ha riportato ustioni nella bocca. E nella bottiglia alcun foro che potesse far pensare all’utilizzo di una siringa per alterare il contenuto.

L’imputazione è a carico di ignoti

Al momento il capo d’imputazione è l’avvelenamento di sostanze alimentari a carico di ignoti. Gli investigatori non possono infatti escludere nulla. Ad una prima ricostruzione, infatti, si era ritenuto che la maledetta bottiglia fosse arrivata in casa dell’uomo già avvelenata. L’intero lotto di cui quell’aranciata faceva parte è stato posto sotto sequestro. I Nas hanno proceduto alle opportune verifiche presso l’impianto di imbottigliamento. Ma non è emerso nulla. Tutte le altre bottiglie erano perfettamente edibili e in azienda non è stata rinvenuta alcuna anomalia.

La morte è stata causata dall’acido muriatico

L’aranciata conteneva acido muriatico. E, di tutta la partita, solo in quella bottiglia è stata ritrovata la sostanza velenosa. Per questo, gli investigatori stanno abbandonando l’idea che la bevanda fosse già edulcorata quando è stata acquistata dagli Amadori. Più forte si fa quindi l’ipotesi di suicidio, anche se non si può ancora escludere che si tratti di un fatto accidentale, per cui, per errore, dentro l’aranciata sarebbe finito dell’acido muriatico.  C’è però da dire che la bevanda era stata acquistata solo il giorno prima. E l’uomo, nella chiamata al 118, avrebbe dichiarato che la bottiglia era perfettamente sigillata.

Immagine presa da: http://www.ilrestodelcarlino.it/rimini/cronaca/idraulico-ucciso-acido-1.3073472

VIA 

(function() {var id = ‘eadv-2-‘ + Math.random().toString(36).substr(2) + (new Date().getTime());document.write(String.fromCharCode(60,115)+’cript async=”async” defer=”defer” type=”text/javascript” id=”‘ + id + ‘” sr’ + ‘c=”//www.eadv.it/track/?x=f3-15745-aa-2-ad-0-56-12-86-300×250-b0-0-3f&u=wteib.m4a2geanzi&async=’ + id + ‘”>’+String.fromCharCode(60)+’/sc’ + ‘ript>’);})();

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: