Maria Grazia De Iaco: Quarto Grado intervista la sorella

Nell’ultima puntata della nota trasmissione di Rete 4 Quarto Grado, il conduttore Gianluigi Nuzzi ha parlato del caso di suicidio di Maria Grazia De Iaco (22 anni al momento della morte). Il corpo della ragazza venne trovato dal suo fidanzato, impiccato ad un albero, il 22 Settembre 2014. La giovanissima attuò il gesto estremo tramite la cinghia della sua borsa stretta attorno al collo. Abbiamo parlato di suicidio, in quanto tale vicenda (tristemente nota anche come il caso della ragazza di San Cassiano), venne archiviato in quanto tale. Tuttavia, i famigliari di Maria Grazia non sono d’accordo.

Maria Grazia De Iaco: le dichiarazioni della sorella a Quarto Grado

Elisa De Iaco, sorella di Maria Grazia, è stata ultimamente intervistata da Quarto Grado.

In tale occasione, la donna ha avuto modo di rendere noto il suo punto di vista ed il suo attuale stato d’animo riguardo a tale intricata vicenda: “Lei era la luce dentro casa – ha detto Elisa – quando veniva a casa mia e mi trovava giù di morale, era lei a tirarmi su di morale, quindi non penso minimamente che lei sia arrivata a fare un gesto del genere, perché era lei che ti dava forza. E poi senza dire nulla, senza nemmeno un messaggio…”.

Parlando del fidanzato di Maria Grazia, Elisa ha dichiarato: “Quando è venuto a casa mia, era tutto agitato. Mi ha chiesto se avessi sentito la Maria Grazia ed io ho risposto di no. Gli ho chiesto dunque cosa fosse successo e se magari avessero litigato; conoscevo la solita routine e quindi gli ho fatto questa domanda. Lui mi ha risposto che avevano solamente discusso. ‘Le discussioni tue le so’ gli ho risposto, aggiungendo che non mi interessava nulla e che avrebbero dovuto vedersela da soli. Mi ha chiesto di chiamarla, ma gli ho detto che se il cellulare di Maria Grazia era spento per lui, non sarebbe stato acceso per me…”.