allerta meteo della Protezione civile

Allerta meteo della Protezione civile per sei regioni

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Allerta meteo dalla Protezione civile in sei regioni. Sembra che la bella stagione si voglia far attendere per questo 2019

Anche per oggi infatti c’è allerta meteo dalla Protezione Civile con codice giallo su Piemonte, Lombardia, Toscana, Umbria, Lazio e Abruzzo.

Il problema è la vasta saccatura atlantica che si estende dalle isole britanniche fino alla Spagna, determinando intensi flussi di correnti umide e instabili sul Mediterraneo centro-occidentale e sull’Italia.

Un tempo ballerino dunque che continua dopo Pasquetta e che anche domani, sabato 27, prevede allerta gialla in Lombardia.

La Protezione civile inoltre precisa che:

Per la Regione Sardegna e per la Provincia Autonoma di Bolzano il bollettino riguarda solo la valutazione del rischio idrogeologico e idraulico.

Non essendo ancora il rischio temporali oggetto di valutazione secondo le Indicazioni Operative del Capo Dipartimento della Protezione Civile del 10 febbraio 2016.

Anche i siti di meteorologia parlano di cattive condizioni del tempo:

Nuvole su tutto il Centro-Nord, con piogge sparse che nel corso della giornata interesseranno quasi tutte le regioni e saranno accompagnate anche da qualche temporale, specie su pianura lombardo-veneta, Friuli e zone interne del Centro.

Un’allerta meteo dalla Protezione civile che abbandonerà per poco il nostro paese almeno per domenica

Nei vari portali meteo infatti si legge:

La perturbazione che venerdì ha attraversato il Centro Nord raggiungerà le regioni meridionali nella notte di sabato, per poi abbandonare il paese, consentendo un generale miglioramento del tempo.

Il sistema perturbato sarà seguito da aria un poco più fresca che determinerà un calo delle temperature anche al Sud.

Domenica mattina una nuova perturbazione, accompagnata da aria relativamente fredda, si porterà a ridosso delle Alpi e si sposterà poi verso sudest.

Dando origine ad una nuova fase di tempo instabile sulle regioni nordorientali e su parte del Centro.

Le temperature si abbasseranno sensibilmente sul Nord-Est.

Autore dell'articolo: Francesca DI Giuseppe

Francesca Di Giuseppe, nata a Pescara il 27 ottobre 1979, giornalista e titolare del blog Postcalcium.it. Il mio diario online dove racconto e parlo a mio della mia passione primaria: il calcio Laureata in Scienze Politiche presso l’Università degli Studi di Teramo con una tesi dedicata al calcio femminile. Parlare di calcio è il mezzo che ho per assecondare un’altra passione: la scrittura che mi porta ad avere collaborazioni con diverse testate giornalistiche regionali e nazionali.