Approvato Def no aumento Iva

Il governo approva il Def e blocca l’aumento dell’Iva

intopic.it feedelissimo.com  
 

ROMA – Il governo ha approvato il Def e ha detto no all’aumento dell’Iva. Quindi ci siamo. Il presidente del consiglio Giuseppe Conte, annunciando di aver trovato i 29 miliardi necessari per la manovra, l’aveva detto: “Sterilizziamo l’Iva”. Dunque adesso è arrivato il blocco all’aumento di questa imposta.

Il governo ha approvato il Def e ha detto no all’aumento dell’Iva

Ecco cosa ha dichiarato Conte in conferenza stampa a Palazzo Chigi:

“Abbiamo approvato questo primo documento di contabilità pubblica che preannuncia l’impostazione della manovra: è un documento importante e voglio confermare che abbiamo sterilizzato l’aumento dell’Iva. Ma non ci accontentiamo di questo: ho chiesto al Parlamento la fiducia su 29 punti programmatici. Vogliamo ridurre il cuneo fiscale, è il nostro obiettivo, come abbassare le aliquote dell’Iva: tutto non possiamo farlo nel primo anno, ma abbiamo impostato le riforme”.

Pertanto è soddisfatto su Twitter il ministro della cultura, Dario Franceschini:

“Avviso ai naviganti: la smania quotidiana di visibilità logora i governi. Già visto tutto. Si inventano litigi sull’Iva, quando nessuno vuole aumentarla, solo per avere qualche riflettore acceso. Il Pd sceglie la serietà e si impegna sul cuneo fiscale per aumentare gli stipendi”.

Inoltre, sempre via Twitter, si fa sentire anche il segretario del Partito Democratico, Nicola Zingaretti:

“Abbiamo voluto questo governo per riaprire una stagione di sviluppo, crescita e giustizia sociale. Una situazione difficile ma siamo sulla strada giusta”.

Invece è molto critico, nonché duro come sempre, il segretario della Lega, Matteo Salvini:

“Manovra economica truffa, con miliardi di nuove tasse. Hanno già tradito tutte le promesse fatte ad agosto”.

Infine qui di seguito ciò che scrive il ministro dell’economia, Roberto Gualtieri, nella premessa che apre la Nadef:

“Il nuovo governo è stato formato con rapidità e si è trovato a dover aggiornare il Def e impostare l’imminente sessione di bilancio in tempi strettissimi. Siamo convinti di poter imprimere un cambio di passo alla politica economica già con la prossima legge di Bilancio e che si sia aperta un’opportunità di disegnare riforme incisive e preparare un vero rilancio dell’economia italiana”.

 
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di WebMagazine24
     
 
 

Articoli consigliati:


Autore dell'articolo: Elena De Lellis

Avatar