Ascolti prime time 20/12 : testa a testa tra Coppa Italia ed Indietro Tutta

 
RSS
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Follow Me

Nella serata di ieri, mercoledì 20 dicembre 2017, le sei reti principali hanno dato vita ad un bel testa a testa auditel. Rai 1 ha messo in onda la partita di Coppa Italia Juventus – Genoa, Rai 2 Indietro Tutta 30 e l’ode, Rai 3 Chi l’ha Visto, Rete 4 Planet Earth II, Canale 5 Una Tata Magica ed Italia 1 Una Spia Non Basta. Chi avrà vinto la gara degli ascolti tra tutte queste proposte?

Ascolti prima serata 20 dicembre 2017: vince la Coppa Italia

La partita di Coppa Italia Juventus – Genoa, valida per la Coppa Italia, è stata l’evento televisivo più visto della serata di ieri. Indietro Tutta 30 e l’ode con Andrea Delogu, Renzo Arbore e Nino Frassica ha avuto un calo negli ascolti, ma il risultato è stato comunque positivo.

Meglio del solito anche Canale 5 che, con un film in replica, ha superato la soglia del 14% facendo quasi il risultato di Paolo Bonolis con Music la cui ultima puntata andrà in onda, eccezionalmente, sabato 23 dicembre e se la vedrà con lo speciale Telethon di Soliti Ignoti su Rai 1 condotto come sempre da Amadeus. Il programma del conduttore di Ciao Darwin è stato spostato, in quanto una settimana fa è stato letteralmente travolto dal programma di Arbore e Nino Frassica e due settimane fa dal film Io Che Amo Solo Te in onda su Rai 1.

I dati auditel di mercoledì 20 dicembre ci dicono che: su Rai1 Juventus-Genoa di Coppa Italia ha conquistato 4.990.000 spettatori pari al 19.9% di share, su Canale 5 Una Tata Magica ha tenuto incollati 3.463.000 spettatori pari al 14.9% di share, su Rai2 Indietro Tutta Trenta e l’Ode ha interessato 3.067.000 spettatori pari al 15.4% di share (presentazione di 11 minuti: 2.021.000 – 7.8%), su Italia 1 Una Spia Non Basta ha raccolto 1.198.000 spettatori (5%), su Rai3 Chi l’ha visto? ha raccolto davanti al video 2.282.000 spettatori pari ad uno share del 10.9%, mentre su Rete4 Planet Earth II ha ottenuto 760.000 spettatori con il 3.3% di share.

Via

Please follow and like us:
Pin Share
 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *