basket in carrozzina

Basket in carrozzina: nella Marche l’Euroleague 2

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Basket in carrozzina: nelle Marche l’Euroleague 2. Grande appuntamento con lo sport paralimpico nelle cittadine rivierasche del Conero

Saranno infatti Porto Potenza Picena, Porto Recanati, sotto i riflettori per un grande evento di basket in carrozzina: da venerdì 26 a domenica 28 si terrà la finalissima della 22^ edizione di Euroleague 2.

La manifestazione è una delle maggiori competizioni internazionali alla quale parteciperanno le 8 migliori formazioni europee inclusa la formazione della S. Stefano Sport, militante nel massimo Campionato italiano di serie A.

Nel palazzetto di Porto Potenza Picena e nel campo di Porto Recanati dunque arriverà la crema europea degli atleti

Al momento della presentazione dell’evento inoltre, il presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli si è così espresso:

Una competizione internazionale che si inserisce in un quadro di grande impegno della Regione Marche nell’accogliere tutte le opportunità offerte dallo sport.

Inoltre si presenta come una bella occasione per raccontare e far conoscere il nostro territorio è una opportunità per affermare il valore dello sport come strumento straordinario di elevazione.

Nel torneo internazionale di basket in carrozzina si unisce, alla dimensione sociale dello sport, lo spettacolo.

E’ una bellezza assistere a una partita con il valore di squadre che arrivano da tanti paesi per competere insieme nel territorio della nostra regione.

Sarà una bella occasione e un’opportunità per tutti per un fine settimana particolare che non lascerà certamente insoddisfatti.

Un grande in bocca al lupo ai nostri ragazzi!

Organizzatrice di questo girone finale, dal quale uscirà la vincitrice dell’Euroleague 2, è la S. Stefano Sport

La Società Sportiva portopotentina, da oltre 40 anni infatti consente a tantissimi giovani di praticare sport paralimpici (basket, atletica, lanci, tiro a segno).

A proposito della Santo Stefano, il presidente del Comitato Paralimpico Marche Luca Savoiardi, ha aggiunto:

La S. Stefano Sport rappresenta uno dei fiori all’occhiello del panorama sportivo paralimpico nazionale e, a maggior ragione, regionale.

I suoi successi, organizzativi e non, sono tutti meritati.

 

Foto: Pagina Facebook ASD Santo Stefano Sport

Autore dell'articolo: Francesca DI Giuseppe

Francesca Di Giuseppe, nata a Pescara il 27 ottobre 1979, giornalista e titolare del blog Postcalcium.it. Il mio diario online dove racconto e parlo a mio della mia passione primaria: il calcio Laureata in Scienze Politiche presso l’Università degli Studi di Teramo con una tesi dedicata al calcio femminile. Parlare di calcio è il mezzo che ho per assecondare un’altra passione: la scrittura che mi porta ad avere collaborazioni con diverse testate giornalistiche regionali e nazionali.