Cagliari Godin

Cagliari Godin e Sottil: doppio colpo per Di Francesco

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com
 

Il Cagliari piazza i colpi Godin e Sottil. Il presidente Giulini nel giro di poche ore concluderà due operazioni molto importanti. Il tutto per far felice Eusebio Di Francesco che cercava proprio due profili come questi. Il difensore centrale d’esperienza e l’ala di talento sono due pedine fondamentali per il 4-3-3 del nuovo allenatore dei sardi. La campagna acquisti rossoblu non è ancora conclusa, manca ancora un esterno sinistro. Perso Czyborra, finito al Genoa, si cerca un’alternativa di valore a Lykogiannis e Pajac.

Cagliari Godin arriva

Prima di pensare ai prossimi obiettivi il Cagliari è pronto ad abbracciare Diego Godin. Il difensore centrale di 34 anni, sta per firmare un contratto biennale con i sardi. Il suo acquisto arriverà probabilmente senza dove pagare il cartellino. L’uruguaiano non rientra infatti nei piani di Conte e per questo verrà lasciato partire, come Ranocchia e Borja Valero. Insomma l’Iner ha bisogno di svecchiare la rosa e i club di Serie A ne approfittano.

A pesare sulla scelta della prossima squadra di Godin sarebbe stata la moglie. La compagna di vita del calciatore è infatti nata a Cagliari, perché nei sardi giocava il padre. Così per lei sarebbe un ritorno, e per lui l’occasione di nuova avventura per dimostrare di poter giocare ancora ad alti livelli. E su questo dubbi non ce ne sono visto il gran finale di stagione in nerazzurro.

Sottil è rossoblu

La trattativa Godin – Cagliari è quindi pronta a definirsi, mentre un’altra è già conclusa. Riccardo Sottil è un nuovo attaccante di Di Francesco. Oggi è arrivato in Sardegna per il primo contatto con la sua nuova esperienza professionale. Nato nel 1999 è un talento cristallino che nella Fiorentina la scorsa stagione ha giocato ben 16 volte. Oscurato da Chiesa e Ribery, per la viola per lui non c’era più spazio ma è il tipo di giocatore che serviva ai sardi.

Veloce e tecnico è un ala adattata a giocare nel 4-3-3 di Di Francesco, che cercava proprio un giocatore del genere per chiudere il suo reparto avanzato. In attacco sicuri di restare sono Joao Pedro e Simeone. Difficile anche che parta Pavoletti, il pressing del Genoa, infatti, non ha portato a nulla.

Fonte foto: pagina Facebook ufficiale Diego Godin

Per favore supportaci e metti mi piace!!

Autore dell'articolo: Matteo Oneto

Avatar