Cagliari-Spal

Cagliari-Spal: vittoria e quinta posizione

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Cagliari-Spal: vittoria nell’ottava giornata di campionato. La partita si è giocata alla Sardegna Arena, davanti ad uno stadio praticamente gremito in ogni ordine di posto. Si è partiti con i ferraresi per nulla intimoriti, che hanno provato a scardinare la difesa del Cagliari, senza però mai riuscirci nella prima frazione di gara. Io gol arriva al minuto con un grandissimo gol di Radja Nainggolan. Il belga ha fuori area stoppa La palla e fa partite in destro di contro balzo, che si infila esattamente sotto l’incrocio dei pali. Un gesto balistico perfetto, da vedere e rivedere. Il Cagliari prova a cercare il raddoppio, ma anche la Spal si avvicina più volte al pareggio, ma Olsen glielo nega sempre con interventi perfetti.

[adrotate banner=”37″]

Cagliari-Spal: il secondo tempo

La ripresa parte con la sostituzione di Castro, ferito ad un sopracciglio, sostituito da Naithan Nandez. L’uruguaiano entra in campo, con grande forza ed energia. Il solito motorino inesauribile. La partita prosegue on maniera spezzettata. I rossoblu sbagliano l’ultimo passaggio in alcuni contropiede. Non sbaglia invece Paolo Farago. Errore dei ferraresi, il ragazzo ruba palla ed entra in area, bel destro che supera Berisha. Grande rientro per lui dopo sei mesi di infortunio.

Finale di partita e quinta posizione in classifica

Finale di partita incandescente, con il Cagliari che in contropiede ha sfiorato a più riprese il terzo gol. La Spal ha provato ad accorciare le distanze, ma Olsen dice sempre di no. Al minuto 70 c’è da registrare l’uscita di Nainggolan, per lui la Sardegna Arena ha riservato una standing ovation meritatissima. Dopo questa vittoria sulla Spal, i rossoblu si ritrovano al quinto posto in solitaria, con ben 14 punti in classifica. Adesso Maran potrebbe chiedere ai suoi ragazzi il salto di qualità. La prossima giornata si giocherà all’Olimpico di Torino, sarà l’ennesima battaglia.

 

Foto:www.corrieredellosport.it

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24