Chi potrebbe essere il sostituto di Rolando Mara

Calciomercato Cagliari, via anche Farias

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Calciomercato Cagliari, via anche Farias. L’ultimo giorno per  decidere arrivi e partenze

Calciomercato Cagliari, non solo Marco Sau fra le uscite di gennaio. Il tonarese è approdato alla Sampdoria di Giampaolo.

Si appresta a lasciare il rossoblù anche Diego Farias, destinato all’Empoli. In queste ore i due club hanno trovato un accordo sulle modalità del trasferimento e, stando a quanto riporta Sky Sport, è stato concepito sulla base di un prestito oneroso con obbligo di riscatto condizionato al raggiungimento della salvezza da parte dei toscani.

Arrivato in Sardegna nell’estate del 2014,  Diego Farias ha vissuto la sua annata più prolifica in rossoblù nella stagione di Serie B, quando mise a segno ben 14 reti.

Dopo però ha avuto una sorta di crisi del gol, in serie A ha infatti totalizzato 17 gol con la maglia del Cagliari. Uno solo nello scorso campionato (per giunta di schiena contro la Sampdoria), mentre in quello corrente il brasiliano ne ha messo a segno tre nelle prime 20 giornate.

Altri affari possibili per il calciomercato Cagliari

Con Farias praticamente il Cagliari ha fatto una sorta di epurazione. Via la vecchia guardia in un solo colpo: Dessena, Sau e Farias. Maran intanto ha chiesto altri elementi, tanto per cambiare ex Chievo Verona.

Stavolta si tratta di Fabrizio Cacciatore, terzino fedelissimo del tecnico cagliaritano. L’inserimento del club isolano quando tutto sembrava ormai fatto per il suo passaggio al Perugia ha fatto letteralmente infuriare gli umbri.

Nella trattativa, secondo quanto quanto riportato da Sky Sport, il Cagliari avrebbe deciso di inserire nella trattativa l’esubero Marco Andreolli.

Il centrale difensivo di Ponte dell’Olio farebbe il percorso inverso tornando a Verona dopo l’esperienza fatta dal 2010 al 2013.  Oggi intanto è l’ultimo giorno di calciomercato Cagliari e, dopo Despodov e Luca Pellegrini, i rossoblù hanno sistemato un pò la rosa.

Forse manca qualche tassello per completarla, ma le ore a disposizione rimaste ormai sono poche, bisogna stringere velocemente.

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24