Can Yaman, retroscena su Sandokan

Can Yaman lascia l’Italia e vola in Asia, Bernabei rompe il silenzio su Sandokan

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Can Yaman si allena duramente per interpretare alla perfezione il personaggio di Sandokan, nato dalla penna di Emilio Salgari. Dopo una breve pausa del progetto relativo al remake della serie televisiva che ha dato una grande popolarità a Kabir Bedi, l’amministratore delegato Luca Bernabei ha rotto il silenzio. Intervistato da un importante settimanale, il produttore ha svelato qualche retroscena su questo nuovo impegno professionale dell’amatissimo attore turco.

Sandokan di Can Yaman cambia titolo, Bernabei rivela il motivo

Scendendo nei minimi particolari, dopo vari rinvii finalmente arrivano notizie ufficiali sul futuro di Sandokan, interpretato dal talentuoso Can Yaman. Ci ha pensato Luca Bernabei a svelare qualche dettaglio in più sulla nuova serie televisiva, destinata alla prima serata della rete ammiraglia Rai. Durante l’intervista, il produttore Bernabei ha dichiarato che il remake di Sandokan è la serie televisiva più costosa della Lux Vide. Ha aggiunto che la nuova fiction sarà composta da otto episodi della durata di circa 50 minuti ciascuno, e che gli sceneggiatori italiani stanno già lavorando con Scott Rosenbaum, uno sceneggiatore americano che ha firmato tantissime serie Tv importanti come Chuck e The Shield.

L’amministratore delegato della Lux Vide ha anche svelato che la fiction con protagonista il giovane attore turco cambierà titolo. Inizialmente, infatti, la fiction doveva intitolarsi Sandokan ed essere il remake dell’intramontabile serie televisiva anni ’70 con protagonista Kabir Bedi. Alla fine, però, si è scelto di cambiare titolo e, quindi, la nuova fiction si chiamerà Sandokan e Marianna.

Can Yaman protagonista di ‘Sandokan e Marianna’: ecco quando iniziano le riprese

Can Yaman si è trasferito in Italia nel 2021 e, dopo aver vissuto per qualche mese in hotel, ha trovato un adorabile appartamento in zona Colosseo. Da qualche tempo, però, l’attore turco è sparito nel nulla. Secondo le indiscrezioni trapelate dai siti di gossip, sembrerebbe che, a causa dell’assalto dei fan vicino alla sua abitazione romana, il protagonista di DayDreamer stia cercando un posto dove vivere tranquillo e indisturbato.

In base a quanto dichiarato da Luca Bernabei, però, sembrerebbe che a breve l’interprete di Ferit Aslan in Bitter Sweet dovrà partire per l’Asia. A tal proposito, l’amministratore delegato della Lux Vide ha dichiarato che a giugno 2022 inizieranno le riprese di Sandokan e Marianna e che gireranno in Thailandia e nelle Filippine. Inoltre, il produttore ha rivelato a malincuore che non gireranno in Malesia a causa della difficile situazione sanitaria.

Autore dell'articolo: Teresanna Salerno