Ciccone in versione Ironman sui rulli

Ciccone in versione Ironman sui rulli

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

In questi giorni abbiamo visto Ciccone in versione Ironman sui rulli. Il corridore abruzzese a casa per via della quarantena si è dato da fare sui rulli scalando “l’Everest”. Nello specifico, nella giornata di domenica  19 aprile, ha percorso per dieci volte l’Alpe di Zwift, che non è altro che la versione virtuale dell’Alpe d’Huez. Si tratta di circa 12 km per ogni salita, cui pendenza media è di circa 8,5%. In sostanza, il corridore ha compiuto una grande impresa pedalando 11 ore e 19 minuti sui rulli.

Il corridore dopo quest’impresa, ha rilasciato un’intervista alla Gazzetta dello Sport, dove ha dichiarato: “Sono consumato, finito! I minuti precisi non me li ricordo neppure. Ho perso 2.1 chili e consumato circa 9.000 calorie. Ce l’avevo in testa da tempo una corsa così, ma pensavo di farla su strada. Mai avrei immaginato di poterci riuscire sui rulli. Dovevano essere circa 8.900 metri ma a quel punto almeno a 10.000 dovevo arrivare. Amo queste prove lunghe, di endurance, soffrire per tanto tempo. Infatti un giorno farò l’Ironman, però avrei il punto debole nella prova a nuoto perché non dico che annegherei, ma quasi…”.

 

Ciccone in versione Ironman sui rulli, le parole del corridore

Giulio Ciccone non vede l’ora di tornare in strada con la sua bici e riprendere ufficialmente le corse. Nella sua intervista ha affrontato anche questo argomento, sottolineando:  “Spero che a maggio potremo riprendere, altrimenti la situazione diventa insopportabile o meglio impossibile. Ho perso il conto dei giorni, ma sfioreremo i due mesi. Di testa per me è difficilissimo. La realtà virtuale…resta tale. Il ciclismo è un’altra cosa. Non sono neanche comparabili. Da casa si può modificare il peso e il tuo avatar è più veloce. Dal vivo sei tu, la bici, i rivali, la salita”.

Non resta che attendere il prossimo 4 maggio per capire come si evolverà la situazione legata al ciclismo e non solo.

Fonte foto: https://it.wikipedia.org/wiki/Giulio_Ciccone

 

Autore dell'articolo: Annamaria Sabiu