Class Action contro Microsoft per problemi controller Elite 2 Xbox One

Class Action contro Microsoft per problemi controller Elite 2 Xbox One

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com
 

Una class action in corso contro Microsoft per “stick drift” è stata modificata per includere un riferimento specifico ai controller Elite più recenti dell’azienda, l’Elite Series 2. Come notato dai nostri amici alla VGC, il documento aggiornato ora aggiunge sette ulteriori querelanti. Inoltre, chiede che il caso sia sottoposto a una giuria, oltre ad aggiungere ulteriori dettagli sul presunto difetto.

La causa sostiene inoltre che Microsoft “non ha rivelato il difetto e si rifiuta regolarmente di riparare i controller senza alcun addebito quando il difetto si manifesta” anche se “un gran numero di consumatori si è lamentato della deriva dello stick sui controller Xbox One almeno dal 2014“.

Microsoft è stata colpita da una causa legale che sostiene che i suoi controller Xbox One – come i Joy-Con di Nintendo – soffrono di “stick drift” ad aprile. Archiviata a Washington da Donald McFadden, l’azione sostiene che i clienti che pagano per riparare i loro controller dopo la scadenza della garanzia di 90 giorni stanno presumibilmente pagando per riparare un guasto noto.

Class Action contro Microsoft per i controller Elite 2: l’estratto della denuncia

McFadden sostiene che il suo controller Xbox Elite – venduto al dettaglio sui 150 euro a pezzo – ha dimostrato “deriva” in “breve tempo”. Ma non riguarda solo la prima versione. Anche il controller sostitutivo presenta lo stesso problema circa 3 o 4 mesi dopo. In alcuni casi, i presunti movimenti del controller vengono persino registrati quando gli stick sono fermi e nessuno li tocca.

Microsoft attira i consumatori ad acquistare i controller Xbox pubblicizzando i controller Xbox come controller superiori che migliorano il gameplay. Descrivono il controller Elite come il ‘controller più avanzato al mondo’. Sottolineano che i joystick ei pulsanti Xbox One possiedono l’Ultimate Precision“, afferma la querela.

Microsoft non rivela ai consumatori che i controller Xbox sono difettosi, causando il guasto del componente joypad. I membri del pubblico in generale hanno il diritto di conoscere i difetti latenti dei componenti del controller Xbox“, continua il documento.

Via

Fonte immagine copertina: Pixabay

Per favore supportaci e metti mi piace!!

Autore dell'articolo: Francesco Menna

Avatar
Mi chiamo Francesco, classe 96. Laureato in Ingegneria Meccanica e studente alla magistrale di Ingegneria Meccanica per l'Energia e l'Ambiente alla Federico II di Napoli. Passione sfrenata per tutto ciò che ha un motore e va veloce. Per info e collaborazioni inviare una mail a framenna96@gmail.com