Coppa Italia quarto turno

Coppa Italia quarto turno

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Coppa Italia quarto turno i primi verdetti

Coppa Italia quarto turno ricco di sorprese. Si concluderà oggi con Parma Frosinone e Cagliari Sampdoria il quarto turno di coppa Italia che deciderà gli accoppiamenti degli ottavi di finale. Partite che andranno in scena alla metà del mese di gennaio. Fra i risultati  al momento spicca certamente la sconfitta del Sassuolo a Perugia con i neroverdi che erano stati capaci di fermare la Juve allo stadium. Due a uno per il Perugia che sfideranno il Napoli agli ottavi. Le big entreranno in gioco a questo punto della manifestazione con spesso molto turn over applicato dai rispettivi tecnici.

Nello scontro fra squadre di Serie A, vittoria della Spal sul Lecce molto netta per 5 a 1 che evidenzia la difficoltà degli uomini di Liverani. Sconfitto anche il Bologna privo del mister Mihajlovic per 4 a 1 contro l’ Udinese che al prossimo turno sfiderà la Juve. Vittorie per Fiorentina e Genoa contro Cittadella ed Ascoli con la Cremonese che ha sconfitto l’ Empoli. Con due partite ancora da  completare ecco gli ottavi già decisi: Juventus Udinese; Milan Spal; Napoli Perugia; Lazio Cremonese; Torino Genoa; Atalanta Fiorentina.

Una formula da cambiare?

La coppa Italia ha una formula vecchia che fa molto discutere con l’ingresso delle big agli ottavi e molti paletti già stabiliti in partenza. Molto fascino ed emozione viene tolta alle squadre ed allo spettatore. Gli ascolti non sono buoni come ancora meno le presenze allo stadio, solo dagli ottavi la situazione migliora. Le migliori squadre applicano un turn over notevole e le partite sono spesso soporifere o con risultati che lasciano poco spazio all’immaginazione. Nessuno vuole cambiare, modificare il format, ma di questo passo la Tim cup perderà ogni tipo di interesse. Guardando oltremanica e con qualche piccolo aggiornamento si potrebbe migliorare una competizione e renderla spettacolare anche per chi la osserva dal divano.

 

 

 

Fonte foto

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24