Torna la Champions League

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Si riparte con una super sfida fra Atletico Madrid e Liverpool detentore del trofeo

Torna la Champions League con la sfida fra Klop e Simeone due tecnici che sanno come si vince.

Stasera riparte la Champions League con l’andata degli ottavi di finale. La sfida più interessante mette di fronte l’Atletico Madrid di Simeone al Liverpool di Klopp. Una gara che promette spettacolo da interpretare considerando i 180 minuti. I reds tornano al Wanda Metropolitano a meno di un anno di distanza  e da detentori del trofeo. Una grande responsabilità che potrebbe pesare. Il ruolo di favorito non è mai ben accetto e l’avversario è di sicuro valore.

Gli spagnoli hanno cambiato molto cedendo giocatori importanti ma Simeone è una garanzia e battere l’Atletico non è mai semplice, una squadra dalle mille risorse. Una sfida non solo fra due tecnici molto diversi ma anche fra due squadre con mentalità completamente opposte. I grandi giocatori in campo renderanno la sfida avvincente ma molto incerta. Il sogno di poter arrivare ad alzare il trofeo comincia stasera. Gli inglesi stanno avendo un percorso di una facilità imbarazzante in Premier col titolo in cassaforte. L’Atletico si trova al quarto posto in Liga ed entrare in Champions sarà una battaglia.

 

Torna la Champions League Il Liverpool a caccia dell’impresa

La squadra di Klopp va considerata a tutti gli effetti la più forte d’Europa non solo perché campione in carica. Sembra avere pochi punti deboli ed essere consapevole della sua forza. Tutti proveranno a farla scendere dal trono a partire dalle nostre squadre. I tifosi e tutta la squadra sono consapevoli che un eventuale bis sarebbe qualcosa di veramente storico. Le motivazioni non mancano come gli avversari e quella pressione di dover sempre vincere. Dimostrare di essere sempre e comunque i più forti non sarà affatto facile. Simeone fiuta l’effetto sorpresa.

 

 

 

 

Fonte foto

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24