CoronaVirus-Olimpiadi

CoronaVirus-Olimpiadi, le parole di Shinzo Abe

 

CoronaVirus-Olimpiadi un binomio sempre più imperfetto. A 5 mesi dalle Olimpiadi di Tokyo 2020 la situazione si fa sempre più complicata. A parlare della situazione in Giappone è il premier giapponese Shinzo Abe che ha affermato durante un meeting della task force governativa: “Le prossime due settimane sono cruciali per il Giappone per prevenire il dilagare della malattia. Chiediamo agli organizzatori di annullare, posticipare o ridurre le dimensioni di tali eventi”.

Seiko Hashimoto, ministro delle Olimpiadi, ha invece aggiunto, in Parlamento: “Crediamo sia necessario prepararsi allo scenario peggiore per migliorare le nostre operazioni per raggiungere il successo. Ci sono dei piani, “in modo da poter tenere in sicurezza le Olimpiadi di Tokyo”.

Il destino delle Olimpiadi resta quindi ancora incerto. Sicuramente saranno decisive le prossime due settimane per capire se verranno disputate o meno.

CoronaVirus-Olimpiadi, le parole di Yoshihide Suga

CoronaVirus-Olimpiadi, il dilemma che presto verrà sciolto. Se la situazione sanitaria non migliora, Tokyo 2020 potrebbe essere a rischio. Il portavoce del governo giapponese Yoshihide Suga ha dichiarato alla Ap: “Il Cio ha risposto che non è quella la loro posizione ufficiale e che sta andando avanti coi preparativi in vista dei Giochi come pianificato”.

Ricordiamo che l’inizio del percorso della torcia è in programma il 26 marzo da Fukushima, e andrebbe a toccare tutte le 47 prefetture del Giappone. L’inizio dei giochi invece, è in programma il 24 luglio. Muto ha inoltre assicurato che tutti gli sponsor saranno tenuti al corrente di possibili variazioni. Sempre il Ceo del comitato organizzatore, Toshiro Muto, in riferimento al percorso della torcia olimpica ha aggiunto: “Radunare un largo numero di spettatori incrementa il rischio di infezioni e stiamo dunque pensando di diminuire la portata dell’evento”. Lo stesso ha inoltre  precisato che tutti gli sponsor saranno tenuti ovviamente al corrente di possibili variazioni. Non resta quindi che attendere gli sviluppi della situazione per capire cosa accadrà alle Olimpiadi di Tokyo 2020.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Annamaria Sabiu