Cosa mangiare al mare

Cosa mangiare al mare? Le preferenze degli italiani

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Cosa mangiare al mare? Le preferenze degli italiani. Con il caldo cambiano le esigenze del nostro corpo: spazio a cibi freschi e facili da preparare.

Temperature elevate e poca voglia di cucinare: l’estate dunque cambia i regimi alimentari ma… cosa mangiare al mare?

La necessità di stare leggeri, assumere liquidi e non appesantirsi vale nella bella stagione e soprattutto in spiaggia.

Accanto ai cibi da tintarella infatti ci sono i cibi da spiaggia quelli cioè da consumare sotto l’ombrellone senza sentirsi eccessivamente pesanti.

In tal senso dunque Coldiretti/Ixe’ ha posto in essere un sondaggio per stilare la classifica dei menu da spiaggia degli italiani ai tempi del Coronavirus.

Le regole sul distanziamento sociale e il timore di evitare affollamenti a tavola in bar e ristoranti spingono infatti il ritorno del pranzo al sacco in spiaggia per gli italiani in vacanza.

Dall’indagine di Coldiretti si evince però un mutamento delle preferenze rispetto al passato: una maggioranza del 29% porta insalata di riso, pollo o mare ed appena il 6% le classiche lasagne.

Cosa mangiare in spiaggia? La risposta pare essere cibi sani e leggeri

In testa alle preferenze per l’ora di pranzo sotto l’ombrellone c’è dunque l’insalata di riso o pollo o mare; seguita dalla semplice macedonia con il 18%; dalla caprese a base di mozzarella e pomodoro che è un must per il 16% dei cosiddetti “fagottari”.

Ma tra i piatti preferitisi classificano anche le ricette più radicate della tradizione popolare dalla frittata di verdure o pasta (9%), alla parmigiana (7%) fino alle polpette (4%).

Nella nota Coldiretti sottolinea altresì:

L’attenzione alla dieta e alla forma fisica è diventata un obiettivo degli italiani pure nelle vacanze, anche per recuperare i chili di troppo accumulati a causa della permanenza in casa imposta dal lockdown.

Una “clausura” forzata che ha appesantito la bilancia di circa 2 kg a persona.

Il cibo resta comunque un ingrediente importante della vacanza in Italia dove circa 1/3 della spesa turistica.

In definitiva, ecco la classifica dei cibi da spiaggia secondo la Coldiretti/Ixè:

  • 29%                insalata di riso, pasta, pollo o mare;
  • 18%                macedonia;
  • 16%                caprese;
  • 9%                  frittata di verdure o pasta;
  • 8%                  parmigiana;
  • 6%                  lasagne;
  • 4%                polpette;
  • 10%                altro o non risponde.

Autore dell'articolo: Francesca DI Giuseppe

Francesca Di Giuseppe, nata a Pescara il 27 ottobre 1979, giornalista e titolare del blog Postcalcium.it. Il mio diario online dove racconto e parlo a mio della mia passione primaria: il calcio Laureata in Scienze Politiche presso l’Università degli Studi di Teramo con una tesi dedicata al calcio femminile. Parlare di calcio è il mezzo che ho per assecondare un’altra passione: la scrittura che mi porta ad avere collaborazioni con diverse testate giornalistiche regionali e nazionali.