CR7

CR7: la nuova vita con il tecnico Sarri

 

CR7 incontra Sarri

CR7 è il più grande calciatore dell’era moderna. La Juventus lo ha preso per provare a vincere anche in Europa. Il primo anno, da questo punto di vista, non è andato benissimo.

Del resto comunque ha vinto già uno scudetto e una Supercoppa Italiana. Pare che molte volte si si lamentato dei pochi rifornimenti avuti e di una sorta di paura a giocare determinate partite.

Dargli torto non è operazione facile, per questo la Juve ha preso un nuovo mister come Sarri: gioco più offensivo e più possibilità di esprimere il grande potenziale dell’attacco bianconero.

Per questo e altre ragioni, Ronaldo e Sarri si sono incontrati in costa azzurra.

L’incontro tra CR7 e Sarri

Dopo le vacanze in Grecia, CR7 e Georgina sono attualmente in costa azzurra. Sarri ha raggiunto il portoghese, per illustrargli le sue idee di gioco.

L’intenzione del mister sarebbe quella di far divenire Cristiano il numero 9 della Juventus. Negli schemi di Sarri infatti sarebbe la prima punta, con la possibilità di svariate su tutto il fronte d’attacco. Il tecnico toscano vuole che Cristiano torni ad essere il Re dei bomber.

Secondo Maurizio Sarri potrebbe infatti mettere a segno 40 gol solo in campionato.

Una macchina da go dunque, che permetterebbe a lui si vincere il titolo cannonieri, e alla società lo scudetto.

Altre idee “sarriane”

Questa la proposta del tecnico a Ronaldo che, dalle primissime indiscrezioni sembrerebbe entusiasta del progetto.

Ai suoi fianchi, a turno, potrebbero esplodere i vari Douglas Costa, Dybala e Bernardeschi. In attesa magari di acquistare Federico Chiesa, richiesto espressamente dall’allenatore.

I sacrificati sarebbero essenzialmente due: Mandzukic ed Higuain. Kean infatti rappresenterebbe la prima alternativa a CR7. L’argentino verrà valutato a breve ma la nuova posizione di Cristiano di fatto esclude Higuain e molto probabilmente il croato.

La squadra di Sarri quindi prende forma: previsti bel gioco e tanti gol.

Foto: Pagina ufficiale Facebook Cristiano Ronaldo

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24