Dieta sana in gravidanza ed esercizio fisico aiuta i bambini

Dieta sana in gravidanza ed esercizio fisico aiuta i bambini

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com
 

Una nuova ricerca mostra che migliorare lo stile di vita delle donne durante la gravidanza potrebbe portare benefici cardiovascolari a lungo termine per i loro figli. Lo studio, condotto dal King’s College di Londra e sostenuto dalla British Heart Foundation e dall’organizzazione benefica di Tommy, ha esaminato come una dieta prenatale e un intervento di attività fisica nelle donne in gravidanza potrebbero influenzare positivamente la salute delle donne e dei loro bambini tre anni dopo il parto. Dunque, la dieta sana in gravidanza aiuta anche la salute del bambino che si porta in grembo.

Lo studio UPBEAT è uno studio controllato randomizzato che mira a migliorare la dieta e l’attività fisica delle donne incinte obese in tutto il Regno Unito. Le donne a cui è stata somministrata una dieta ed esercizio fisico sono state confrontate con le donne in un gruppo di controllo, che non hanno apportato modifiche al loro stile di vita durante la gravidanza.

Dieta sana in gravidanza: ecco come migliora la salute dei figli

Le analisi effettuate tre anni dopo la nascita hanno mostrato che i bambini nati da donne che hanno seguito una dieta corretta avevano una frequenza cardiaca a riposo inferiore di 5 bpm rispetto ai bambini trattati con cure standard. Una frequenza cardiaca a riposo più elevata negli adulti è associata a ipertensione e disfunzione cardiovascolare. 

L’autrice principale Kathryn Dalrymple del King’s College di Londra ha dichiarato: “Questa ricerca mostra che un intervento sullo stile di vita nelle donne incinte, incentrato sul miglioramento della dieta e sull’aumento dell’attività fisica, è associato a un miglioramento della funzione cardiovascolare nel bambino a tre anni di età. Inoltre, comporta miglioramenti anche alla dieta delle madri, tre anni dopo il termine dell’intervento. Questi risultati sono molto eccitanti. La gravidanza consente di avere una opportunità per promuovere cambiamenti positivi nella salute e nello stile di vita. Tutto ciò va a beneficio della madre, ma anche del suo bambino“.

L’autrice senior, la professoressa Lucilla Poston, presidente di Tommy per la salute materna, ha affermato: “L’obesità in gravidanza è un grave problema. Aumenta il rischio di complicazioni in gravidanza e influisce sulla salute a lungo termine del bambino. Questo studio rafforza la mia determinazione a sottolineare quanto sia importante dare ai bambini un sano inizio di vita“.

Il direttore della ricerca e delle politiche di Tommy, Lizzie D’Angelo, ha dichiarato: “La gravidanza può essere un rischio più elevato per le donne obese. Nonostante ciò, cercare di perdere molto peso durante la gravidanza non è consigliato. Quindi il nuovo studio si concentra sulla ricerca di nuovi modi per rendere la gravidanza più sicura“.

 

Fonte immagine copertina: Pixabay

Per favore supportaci e metti mi piace!!

Autore dell'articolo: Francesco Menna

Avatar
Mi chiamo Francesco, classe 96. Laureato in Ingegneria Meccanica e studente alla magistrale di Ingegneria Meccanica per l'Energia e l'Ambiente alla Federico II di Napoli. Passione sfrenata per tutto ciò che ha un motore e va veloce. Per info e collaborazioni inviare una mail a framenna96@gmail.com