Flessibilità del congedo di maternità: la documentazione necessaria

Gravidanza peso: un mito da sfatare?

 

Dimagrire e perdere peso non aiuta in nessun modo le possibilità di una gravidanza

Restare in forma facendo attività fisica e assumere una dieta equilibrata, è alla base di ogni regola per una vita sana. Tuttavia, quando alle donne obese,  che lottano per rimanere incinte viene spesso consigliato di perdere peso, non trova riscontro di veridicità. Infatti, secondo un nuovo studio non c’è alcun beneficio per la fertilità dalla perdita di peso.

In base all’indagine randomizzata su 379 donne con obesità e infertilità inspiegabile, è risultato che i cambiamenti intensivi dello stile di vita di chi ha perso chili, non ha portato a migliori possibilità di gravidanza e nascite sane rispetto al semplice aumento dell’attività fisica senza perdita di peso.

Il primo ricercatore di questo documento, Daniel J. Haisenleder, PhD, del Centro di ricerca sulla riproduzione della University of Virginia School of Medicine, afferma quanto segue:

“Sappiamo da decenni che le donne obese spesso hanno difficoltà a rimanere incinte. Per questo motivo, molti medici consigliano la perdita di peso prima del concepimento. Tuttavia, ci sono pochi studi che hanno affrontato la questione confrontando uno stile di vita sano – cioè, l’esercizio fisico – vs. esercizio più perdita di peso”.

Gravidanza peso
Gravidanza peso

Gravidanza peso: i risultati in base ai cambiamenti dello stile di vita

Lo studio FIT-PLESE, condotto in nove centri medici accademici in tutto il paese, ha diviso le partecipanti in due gruppi: la metà delle donne si è messa a dieta intensamente usando sostitutivi del pasto, farmaci e una maggiore attività fisica. L’altra metà ha semplicemente aumentato l’attività fisica senza cercare di perdere peso. Dopo aver completato i programmi, entrambi i gruppi hanno ricevuto tre cicli di trattamenti standard di infertilità.

Le donne nel programma di perdita di peso hanno finito per perdere, in media, il 7% del loro peso corporeo; mentre le partecipanti al gruppo di solo esercizio fisico hanno tipicamente mantenuto il loro peso. Ma, alla fine, non ci sono state differenze significative tra i due gruppi in termini di frequenza di nascite sane. In totale, 23 delle 188 donne che hanno completato il programma intensivo di perdita di peso di 16 settimane,. sono riuscite a dare alla luce un bambino; tra le 191 che hanno completato il programma di solo esercizio, solo 29 hanno partorito.

******

Il programma di dieta intensiva ha comunque offerto benefici per la salute delle donne che l’hanno completato. Oltre a far cadere i chili, hanno visto una grande diminuzione della sindrome metabolica, un gruppo di condizioni che aumentano il rischio di gravi problemi di salute come il diabete, ictus e malattie cardiache.

Sulla base dei loro risultati, Haisenleder e i suoi collaboratori concludono che il programma di perdita di peso non ha reso le donne più fertili. o migliorare i risultati di nascita rispetto al semplice esercizio. Notano che i benefici per la salute della perdita di peso potrebbero non tradursi in migliori probabilità di rimanere incinta.

La perdita di peso ha migliorato la salute metabolica in questi soggetti. Purtroppo i cambiamenti visti non hanno migliorato la fertilità”. “L’infertilità in questa popolazione rimane un importante problema di salute, e richiederà ulteriori studi per affrontare il problema in futuro”.

Gravidanza peso
Gravidanza peso
 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24