Ducati Diavel 1260 Lamborghini: la moto ispirata alla Sian

Ducati Diavel 1260 Lamborghini: la moto ispirata alla Sian

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Cosa succede se due grandi brand di uniscono per la realizzazione di un progetto in ambito automotive. Ecco la Ducati Diavel 1260 Lamborghini. Si tratta di una moto limitata a soli 630 esemplari nata dalla collaborazione dei due noti marchi italiani, la Lamborghini e la Ducati. È dichiaratamente ispirata alla livrea della Sian FKP 37. 

Tutti i particolari della moto che sono stati ridisegnati dal Centro Stile Ducati per questo specifico progetto sono realizzati in un materiale leggero e prezioso come la fibra di carbonio. Anche in questo caso, prende spunto dalla supersportiva già citata. Oltre alle cover del radiatore e prese d’aria, sono in carbonio anche il silenziatore, il puntale, la cover del serbatoio, quella della sella, i parafanghi anteriore e posteriore, il cruscotto e la cornice del proiettore.

Ducati Diavel 1260 Lamborghini: lo stile che contraddistingue l’italianità

Siamo convinti della forza del nostro design, uno dei più riconoscibili nel mondo automotive” dichiara Mitja Borkert, Head of Design di Automobili Lamborghini. “La silhouette pulita ma estremamente caratterizzante è alla base del nostro linguaggio. L’approccio visionario al design ci consente di trasferire il nostro DNA ad altri prodotti. Abbiamo fatto un profondo lavoro di squadra per condividere i nostri stilemi avvantaggiati dall’essere ispirati dagli stessi valori e dalla ricerca del divertimento alla guida”.

Creando una Diavel ispirata alla Siàn abbiamo celebrato i valori che condividiamo con Lamborghini: siamo italiani, siamo sportivi, e il design è un elemento distintivo per le nostre creazioni”, afferma Andrea Ferraresi, Direttore del Centro Stile Ducati. “La Ducati Diavel 1260 Lamborghini è stata disegnata applicando lo stesso linguaggio stilistico che contraddistingue la Sián FKP 37”.

Le vernici utilizzate per il rivestimento della moto sono esattamente identiche a quelle adottate sulla Sian. Il colore è verde gea, mentre il telaio, la vasca sottocoda e i cerchi sono rivestiti in oro Electrum. Il numero rappresentato sulla moto, il 63, indica esattamente l’anno di fondazione della Lamborghini, il 1963. 

 

Per favore supportaci e metti mi piace!!

Autore dell'articolo: Francesco Menna

Avatar
Mi chiamo Francesco, classe 96. Laureato in Ingegneria Meccanica e studente alla magistrale di Ingegneria Meccanica per l'Energia e l'Ambiente alla Federico II di Napoli. Passione sfrenata per tutto ciò che ha un motore e va veloce. Per info e collaborazioni inviare una mail a framenna96@gmail.com