Equitazione italiana sul podio

Equitazione italiana sul podio nelle varie competizioni

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Equitazione italiana sul podio nelle varie competizioni. Dressage e salto ostacoli due delle discipline in cui il nostro paese ha lasciato il segno

L’equitazione italiana sul podio dunque nel Gran Premio del CSI5* francese, nella Cup Youth Final salto ostacoli e nel Freestyle di Dressage.

Salto ostacoli e dressage che hanno regalato emozioni nei Campionati italiani e che ora ripetono le imprese nel segno dell’Azzurro.

Dunque, analizzando i vari successi, è Francesco Zaza il Campione Italiano assoluto Freestyle di Dressage per il 2020.

Il cavaliere lombardo inoltre ha conquistato anche l’argento nel Campionato Italiano Tecnico; aggiungendo poi il primo gradino del podio tricolore nella prova “artistica” ancora in sella a Wispering Romance.

Anche la medaglia d’argento è azzurra con Valentina Truppa, già detentrice di diversi titoli tricolore.

In sella al fidato Ranieri, l’appuntato tesserata per il Centro Sportivo dei Carabinieri è salita sul secondo gradino del podio con una percentuale del 71,668.

Ottime notizie anche da Oplagbbeek in Belgio, dove si è conclusa la finale del circuito di Coppa delle nazioni giovanile di salto ostacoli

L’Italia degli Junior ha conquistato infatti il terzo posto nella finalissima; il team, agli ordini del capo equipe Piero Coata, è composto da:

  • Carabiniere Giacomo Casadei su Chagracon PS (0);
  • Domenico Carlino su Devlin (8);
  • Maria Vittoria Martari su Contento (1);
  • Elisa Chimirri du Calandro Z (9).

Equitazione italiana sul podio anche al Gran Premio a St. Tropez

Alberto Zorzi infatti ha ottenuto, infatti, oggi, domenica 27 settembre, il terzo posto nel Gran Premio del CSI5* francese.

Il caporal maggiore dell’Esercito italiano in sella a Vauban du Trio ha chiuso con due percorsi netti e il tempo di 40”37 al barrage la prova mista (h. 160).

Gara combattutissima, all’ultimo centesimo di secondo, quella che ha visto la vittoria del belga Niels Bruynseels in sella a Gancia de Muze (0/0; 39”70) e la piazza d’onore del connazionale Jos Verlooy in sella a Igor (0/0; 40”28).

(Nella foto: il Team Italia Junior in premiazione)

Autore dell'articolo: Francesca DI Giuseppe

Francesca Di Giuseppe, nata a Pescara il 27 ottobre 1979, giornalista e titolare del blog Postcalcium.it. Il mio diario online dove racconto e parlo a mio della mia passione primaria: il calcio Laureata in Scienze Politiche presso l’Università degli Studi di Teramo con una tesi dedicata al calcio femminile. Parlare di calcio è il mezzo che ho per assecondare un’altra passione: la scrittura che mi porta ad avere collaborazioni con diverse testate giornalistiche regionali e nazionali.