Esami Fabio Aru

Esami Fabio Aru, i risultati e le ipotesi sul futuro

intopic.it feedelissimo.com  
 

Arrivano i risultati degli esami di Fabio Aru. Il corridore sardo si era ritirato negli scorsi giorni dalla Vuelta di Spagna dopo aver accusato dei problemi. Dopo il ritiro, si è sottoposto a diversi esami per comprendere le ragioni del suo improvviso scarso rendimento. Jeroen Swart, responsabile medico della sua formazion si è così espresso al riguardo, tramite un comunicato: “Durante la Vuelta a Espana, e successivamente al ritiro di Fabio Aru, la squadra ha continuato ad effettuare accertamenti per comprendere le cause del danno muscolare evidenziato dai primi esami del sangue e il correlato affaticamento, con ovvie conseguenze sulla performance del corridore. Gli esami ematici, effettuati prima del suo ritiro e refertati solamente nelle ultime 24 ore, hanno dimostrato che Fabio ha contratto una infezione da Citomegalovirus, causa di profondo affaticamento. Il nostro staff medico sta lavorando a stretto contatto con Fabio per garantire un recupero ottimale”.

Fabio Aru, il futuro del corridore

Dopo l’esito degli esami di Fabio Aru che parlano di una infezione da Citomegalovirus, che causa un profondo affaticamente, per il corridore è tempo di pensare al futuro. Il corridore ha il contratto con la UAE Emirates in scadenza al 31 dicembre 2020 e quasi sicuramente non sarà rinnovato. Nonostante la situazione poco idilliaca del corridore, ci sono ben quattro team interessati al ciclista italiano. Nella Trek-Segafredo dove Aru potrebbe avere un ruolo da gregario di lusso. Diversa invece la situazione della Movistar. Qui infatti il corridore potrebbe avere maggiori possibilità di rivestire un ruolo da capitano. Interessate al campione sardo anche la Bardiani e Androni sebbene non abbiamo le stesse risorse economiche della Trek e della Movistar. Ciò significa che se il corridore dovesse scegliere una di queste due ultime squadre, andrebbe incontro ad una diminuzione dello stipendio, ma avrebbe un ruolo da leader incontrastato con ottimi gregari.

Fonte immagine: https://www.oasport.it/2019/09/ciclismo-fabio-aru-colpito-da-un-virus-alla-vuelta-di-spagna-linfezione-al-citomegalovirus-alla-radice-del-ritiro/

 
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di WebMagazine24
     
 
 

Articoli consigliati:


Autore dell'articolo: Annamaria Sabiu

Avatar